ARCHIVIO
laCavese.it - UnOfficial Blog sulla SS Cavese 1919  /_\ logo
la Cavese
l'albero

loStadio

lamberti cava

Stadio "Simonetta Lamberti" di Cava de' Tirreni

Lo stadio comunale “Simonetta Lamberti” è il maggiore impianto sportivo della città di Cava de’Tirreni. Ospita regolarmente le partite casalinghe della società calcistica Cavese. Ha una capienza di circa 5.000 posti ed è formato da un unico anello, tranne il settore tribuna che ne dispone di due. Lo stadio è dotato di un impianto di illuminazione per le manifestazioni in notturna e di una pista di atletica (l’unica nella provincia di Salerno ad 8 corsie).
Il “Lamberti” è poi dotato di: sala stampa e riprese video, palestra, sala interviste, quattro spogliatoi per atleti, due per gli arbitri, sala antidoping e parcheggio atleti.
Ecco, invece, l’elenco dei settori in cui è schematizzato lo stadio:
* Curva Sud “Catello Mari” (tifosi locali);
* Curva Nord (tifosi ospiti);
* Distinti;
* Tribuna scoperta inferiore;
* Tribuna coperta laterale superiore;
* Tribuna coperta centrale superiore;
* Tribuna vip;
* Tribuna stampa “Gino Palumbo”.

Lo Stadio è stato intitolato a Simonetta Lamberti, una bambina uccisa nel 1982 dalla camorra, per errore, nel tentativo di colpire il padre, il giudice Alfonso Lamberti. Negli anni ‘80 c’è stato un progetto che riguardava l’amplimento dello stadio, realizzando un secondo anello anche nei restanti settori, ma poi non è andato in porto. Grazie al calore della tifoseria locale, il “Lamberti” ha registrato quasi costantemente il tutto esaurito. Non di rado, in passato, il numero degli spettatori è stato anche superiore alla capienza stessa dello stadio, come ad esempio nella partita Cavese-Milan dell’82-83, per la quale erano presenti oltre 22.000 persone. La Curva Sud è dedicata a Catello Mari, valoroso difensore e capitano morale per due anni della Cavese, scomparso tragicamente per un incidente stradale nei pressi di Castellammare, il 16 aprile 2006, nella notte dei festeggiamenti per la promozione in Serie C1 della squadra.
Negli ultimi mesi è stata, inoltre, ristrutturata la sala stampa, intitolata così al giornalista cavese della Gazzetta dello Sport Raffaele Senatore. In tale occasione sono stati ottimizzati gli spazi, in questo modo l’Ufficio Stampa della Cavese ha potuto creare una prima Sala Stampa dedicata a tutte le emittenti televisive e radiofoniche esclusiviste ed un’altra, leggermente più ampia, agli operatori dell’informazione in genere.

campo Desiderio

Campo "Antonio Desiderio" a Pregiato

Campo in erba sintetica ristrutturato nel 2008, situato in Via Ferrara alla Frazione Pregiato di Cava de’ Tirreni. L’impianto sportivo dotato di spogliatoi ed illuminazione propria, è il luogo deputato per gli allenamenti della maggior parte delle squadre di calcio di Cava de’ Tirreni, compresa la Cavese.

ULTIME NOTIZIE

FINE DELLE TRASMISSIONI thumbnail

FINE DELLE TRASMISSIONI

Finisce il campionato. Ed anche la nostra presenza mediatica al fianco degli Aquilotti...
Cavese 2 – Frattese 0 thumbnail

Cavese 2 – Frattese 0

Domenica 15 maggio, al via i play-off contro il Reggio Calabria.
Vibonese-Cavese 1-1 thumbnail

Vibonese-Cavese 1-1

La Cavese rimedia un pari in extremis grazie ad una palla inattiva sfruttata
Cavese-Città di Siracusa 1-1 thumbnail

Cavese-Città di Siracusa 1-1

La Cavese non va oltre il pari contro il
6 E SARAI. PER SEMPRE. thumbnail

6 E SARAI. PER SEMPRE.

Una serata semplicemente straordinaria, nel ricordo di Catello Mari.
PAPAGNI SI DIMETTE. LA SQUADRA DI NUOVO AL TECNICO LONGO thumbnail

PAPAGNI SI DIMETTE. LA SQUADRA DI NUOVO AL TECNICO LONGO

La decisione è stata appena ufficializzata dalla società -

meteo a cava

Commenti Recenti

© 2008_2015 - Testata giornalistica Autorizzazione Tribunale SA n.15 del 24/09/2008 - Iscrizione R.O.C. n.20234 del 25/10/2010 - Editore: l'Albero s.a.s.