ARCHIVIO
laCavese.it - UnOfficial Blog sulla SS Cavese 1919  /_\ logo
la Cavese
l'albero

Marsala 1 – Cavese 0

pubblicato da il domenica, 17th aprile 2016 Marsala 1 – Cavese 0 thumbnail

La Cavese, continuando sulle orme della penosa prestazione di Domenica scorsa, è stata capace di far vincere al Marsala la prima gara interna dell’anno 2016 (i siciliani non vincevano addirittura dal lontano 6 Dicembre 2015).

E dopo questa ennesima figuraccia, non abbiamo altro da aggiungere.

Il Tabellino di Sportclub Marsala – Cavese 

MARCATORI: 8′ pt Licata (M)

SPORTCLUB MARSALA: Pizzolato, Perricone, Sammartano, Licata ( dal 21′ st Arcuri ), Gambuzza, Maltese, Corsino, Giardina ( dal 43′ st Palazzo ), Cortese ( dal 46′ st Manfrè ), Riccobono (c), Convitto. A disposizione: Lo Verde, Crivello, Cincotta, Scibetta, Lanza, Di Giovanni. All. Pietro Catalano ( squalificato Rosario Pergolizzi ).

CAVESE: Conti, Cicerelli, Padovano, Di Deo, Sicignano ( dal 15′ st D’Anna ), Galullo, Criniti, Proia, Varriale, De Rosa (c) ( dal 38′ st Puntoriere ), Giannattasio ( dal 19′ st Gatto ). A disposizione: Cirillo, Mansi, Maraucci, Sabatucci, Leone, Donnarumma. All. Aldo Papagni

ARBITRO: sig. Eduart Pashuku di Albano Laziale 1. 1° assistente sig. Domenico Fontemurato di Roma 2. 2° assistente sig. Rocco Carnevale di Frosinone.

NOTE: giornata serena con sole. Spettatori 700 circa (quasi 100 i tifosi ospiti). Ammoniti: Riccobono (M) [22’pt]; Giannattasio (C) [26’pt]; Licata (M) [34’pt]; Galullo(C) [19’st]; Padovano (C) [21’st]; Maltese (M) [27’st]; Giardina [31’st]. Angoli 3-2 per lo Sportclub Marsala. Rec. 2′ pt; 5′ st.

© RIPRODUZIONE VIETATA

COMMENTI

laCavese.it declina ogni responsabilità per il contenuto dei commenti. Potrebbe capitare che i commenti non siano immediatamente pubblicati, ti preghiamo di pazientare, saranno online non appena possibile.

  1. avatar Principe blufoncè scrive:

    Rimpiango quasi Chietti….

  2. avatar thay scrive:

    domenica dovrebbero giocare DA SOLI.verGOGNAAAAAAAAAAA

  3. avatar raff60 scrive:

    Una sola parola….”VERGOGNATEVI”!!!!

  4. avatar alferio scrive:

    Vergogna!!! Ai tempi miei vi avremmo massacrati di botte!

  5. avatar abbuffato67 scrive:

    non ho parole, non ci sono più scusanti, hanno mollato. Un mese di riposo non è servito a Papagni per capire qualcosa di questa squadra.Pena,tanta pena, questo provo. Un grazie a quei ragazzi che sono andati a marsala ad incitare la squadra. Caro presidente, domenica fai giocare la juniores faremo bella figura, mi creda.

  6. avatar roberto scrive:

    unica risposta il presidente Campitiello a fatto uguale a Taranto non lle salire in lega pro e nemmeno con la cavese e voluto salire lui prende le squadre gratis e poi rivende i titoli non lo avete capito?

  7. avatar claudio scrive:

    falliti e venduti

  8. avatar milancavese scrive:

    Certo un allenatore che in tv non sa “giustificare” la non prova della propria ” squadra” la dice lunga… Mi aspetto ora d vedere che prezzi metterà x la prossima gara… C’è qualcuno e non dico chi ( lascio immaginare) che ha sbagliato proprio tutto…..

  9. avatar Mack scrive:

    D’accordo sulla juniores, ma c’è qualcosa che non quadra; è’ vero che non abbiamo mai convinto, ma alla luce di proclami come ……”giocheremo 6 finali” mi sembra troppo arrendevole l’approccio che la Cavese ha avuto nelle gare, con Rende e Marsala.

  10. avatar nuovotifosobiancoblu scrive:

    Giocatori senz’anima e senza gli attributi. Che dolore finire cosi … domenica prossima facciamo giocare la jiuniores

  11. avatar willy scrive:

    una sola parola … VENDUTI

  12. avatar old_stile scrive:

    abbiamo fatto pena un anno intero e questa e’ la giusta conclusione.Per rispetto della piazza, Papagni e questa banda non devono piu’ mettere piede al lamberti, meglio Sandro Luciano e la juniores

  13. avatar ant67 scrive:

    Presidente, società, giocatori e tutto lo staff dovrebbero buttarsi a mare con tutti i panni, li metterei su un barcone e li farei affondare come hanno fatto con la maglia della Gloriosa CAVESE. VERGOGNATEVI di aver indossato per tutto questo campionato una gloriosa maglia, la peggiore Cavese di tutta la vita della Gloriosa Cavese. Non mi rimangono più parole per definire questa banda di balordi che hanno distrutto un popolo che ha creduto fino in fondo e ci ha fatto illudere fino ad adesso. Ora basta devono dimettersi tutti e voglio la CAVESE dello scorso anno che senza soldi e senza nomi importanti ci ha fatto tanti divertire. VIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA TUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

  14. avatar Vujadin Boskov scrive:

    “Io penso che per segnare bisogna tirare in porta.Poi loro sono loro,noi siamo noi”.

  15. avatar Saraiat scrive:

    Il PESCE puzza dalla TESTA!!! Per paura di ritrovarci a luglio sotto al comune per vedere a chi Santo votare, diciamo che gli indegni sono i calciatori e il mister…
    PAROLE, PAROLE, PAROLE, SOLTANTO PAROLE, caro PRESIDENTE e con le PAROLE non ci hai portato e non ci porterai mai da nessuna parte!

  16. avatar roberto scrive:

    adesso come fatto a Taranto Campitiello mollerà mettera il titolo in vendita a chi sa che prezzo lui e così ma dopo Cava mi sa che non troverà più spazio in nessuna piazza calcistica lui non prende le squadre per vincere i campionati lui le prende gratis fa un campionato a buon livello e alla fine all’improvviso tutto si rompe a TARANTO lo avevano capito faceva il padre padrone senza risultai si e visto come a fatto

  17. avatar Principe blufoncè scrive:

    Io capisco lo sdegno… Capisco lo schifo… Capisco la delusione… Quello che non capisco è perché prendersela col presidente che, oltre a dover essere amareggiato dai risultati (ed anche sentirsi in colpa per scelte poco azzeccate), ci ha rimesso anche soldi di iscrizione, stipendi, multe e debiti vecchi….
    Comunque tranquilli che presto o tardi torneremo a volare alto …

  18. avatar AntonioN scrive:

    Principe i tifosi hanno cacciato più soldi del Paganesimo. Fatti conti e vedi

    P.s ci ha fatto pagare pure le multe
    Basta con sta storia che ci ha salvato….

  19. avatar Luky77 scrive:

    Sono d`accordo con Principe B., la delusione è tanta, rabbrividisco al solo pensiero che per il secondo anno consecutivo una squadra possa venire a festeggiare la promozione in casa nostra mentre noi restiamo a guardare a bocca aperta…..però dobbiamo restare calmi, aspettare la fine di questo cammino , iniziato male e finito peggio, e carpire quelle che sono le intenzioni del presidente per il prossimo anno e non buttare tutto all`aria.Tanti se la prendono con il president che avrà sicuramente le proprie responsabilità in questa debacle ma ricordiamoci bene che chi scende in campo non è lui ma i Calciatori. Un imprenditore che ha investito tanto in questo progetto non credo che sia masochista a tal punto.Abbiamo fede per il bene della nostra CAVESE.

  20. avatar Chicco scrive:

    A quanto pare a Taranto non ha guadagnato niente. Ha solo risanato i debiti e lasciato una società sana. A cava ha speso un sacco di soldi ripianando i debiti e pagando vertenze. Anche se mettesse in vendita la cavese, non credo che ci guadagnerebbe. Che abbia sbagliato qualcosa è palese, lo sa anche lui, ma non confondiamo tutto. Capisco la delusione ma dire che il presidente non vuole salire e che ci guadagni facendo queste operazioni mi sembra impossibile.

  21. avatar robi scrive:

    Io in tutto cio salverei solo il Presidente. L’unica pecca che gli posso impuarre e+ quiella di non essersi dotato di un direttore sportivo affidabile. Per il resto i tifosi possono dire quel che vogliono ma i soldi li ha messi e lui e di lui deve essere l’ultima parola.

  22. avatar Domenico scrive:

    che vogliamo da De Rosa ? forse non ha piu’ l’eta’ per giocare a calcio ma ci mette l’anima il resto della squadra non c’è l’allenatore e in tilt tanto vale mandarlo via la sua idea di fare il richiamo di preparazione errore da dilettante richiamiamo longo almeno per giocare la prima partita dei play-off con disgnità … Devono andare via tutti ma non facciamo la fine dei foggiano non aggrediamo chi indossa la nostra maglia

  23. avatar farfariello scrive:

    @Roberto
    Lui acquisisce societa’ in prefallimento, indebitate per il gusto di pagare i debiti pregressi, paga tutti gli stipendi poi lascia tutto contento di aver rimesso svariate centinaia di migiaia di € , e’ un furbacchione allora… quindi adesso verra’ qualqun altro in questa piazza dove con 5000 spettatori a partita ci si arricchisce, brav Robert tu i capit tutt cos!!!

  24. avatar curva scrive:

    quanta pochezza nei commenti.
    la colpa e’ della squadra, in campo vanno loro, non hanno scuse , sono pagati e’ questo basta . la domenica devono sputare sudore, si puo’ perdere ma non come nelle ultime due gare sono degli indegni.

  25. avatar francesco scrive:

    Amici di Cava, dai vostri commenti si nota tutta l’amarezza e la delusione per come si sta concludendo il Vs. campionato. Vi dico solo non disperate, portate sempre con voi la vostra fede. Anche noi a Siracusa abbiamo toccato il fondo, ma con amore e passione FORSE questo è l’anno buono. Coraggio e in bocca al lupo.
    Forza CAVESE – Forza SIRACUSA
    Francesco/SR

  26. avatar victor scrive:

    Un solo grido: RIPESCAGGIO
    A questo punto bisogna essere cinici in questo calcio fatto solo di soldi.
    Mandiamo un segnale al Presidente che si può fare, il mio sarà il primo abbonamento se andiamo in Lega Pro con ripescaggio.

  27. avatar giugian scrive:

    cari robi e principe la colpa del pesidente è invece molto grave è stata quella di aver imposto prezzi elevati con un assurdo diritto di prevendita, di aver gestito una campagna acquisti di gennaio lacunosa e senza senso, di aver rilasciato dichiarazioni assolutamente fuori luogo su noi tifosi e per favore basta con questa storia dei soldi è naturale che chi acquisisce una società deve mettere i soldi e se permetti caro robi l’ultima parola spetterebbe ai tifosi soprattutto quelli che ieri hanno fatto un viaggio massacrante per assistere ad uno spettacolo indegno

  28. avatar Saraiat scrive:

    In un progetto quando il Cliente non rispetta i patti economici “stabiliti” con i fornitori, quest’ultimi per essere risarciti adottano la sospensione o l’interruzione del servizio dovuto. Sono dinamiche note a chi vive una realtà aziendale di media entità.
    Spesso accade ciò quando l’azienda cambia gli obiettivi del progetto in corso d’opera senza coinvolgere i fornitori…

  29. avatar willy scrive:

    ipotesi 1
    si sono venduti il campionato. ..quella più accreditata…Tutti a lavorare
    ipotesi 2
    papagni è un incapace peggio del suo predecessore perché nonostante un mese di stop non ha saputo preparare la squadra al rash finale. ..Tutti a lavorare
    ipotesi 3
    la squadra ha avuto un calo psicologico e fisico …che aggiunto alla mancanza di attributi ha fatto il botto…Tutti a lavorare

  30. avatar Cavajuolo incazzato scrive:

    Rimangono della idea che questa squadra non fosse attrezzata per vincere il campionato. . A gennaio ci siamo indeboliti. . Ma cmq credo che sia successo qualcosa prima del rende. .. le ultime due partite non siamo proprio scesi in campo e vorrei capire il perché. ..
    contro tutto e tutti. ..
    FORZA CAVESE!!!

  31. avatar sudsud scrive:

    La squadra di questa stagione:
    “E me pigliat’a sputazza p’a meraglia argiento”

  32. avatar Principe blufoncè scrive:

    Giugian è sempre bello discutere con te!
    Gli errori del presidente ci sono.. Questo non si discute! Però i giocatori che scendono in campo che comunque avranno sicuramente i propri limiti, non si stanno impegnando minimamente per cercare di onorare il campionato…!! A perdere si può perdere per carità, ma non vedere un tiro in porta in 2 partite e mezzo (contando il secondo tempo di Lamezia) secondo me è assolutamente vergognoso!

  33. avatar Mike scrive:

    La partita con il Marsala ha confermato il coronamento di un campionato mediocre,disputato da una squadra senza idee ed identità, mala amalgamata,che nel momento in cui bisognava dare il massimo, ha mostrato i propri limiti caratteriali è di determinazione.
    Se il risultato di questo fallimento è
    da imputare in primis ai giocatori e al
    tecnico,non bisogna dimenticare che anche il presidente ha le sue colpe, perchè nel mercato di gennaio non ha rinforzato la squadra con le pedine giuste,ma al contrario la ha indebolità acquistando calciatori scarsi, scartati da altre società.
    Non per caso le due squadre che guidano il girone, sono in testa. Nel loro organico infatti figurano
    calciatori esperti e di categoria superiore, ma soprattutto (e questo è mancato alla Cavese) veri attaccanti da area di rigore che hanno sempre fatto gol.
    Purtroppo bisogna prendere atto che il sogno della promozione diretta è svanito, e che il prossimo anno la squadra andrà rifondata in tutti i reparti, affinchè la nostra amatissima Cavese possa di nuovo farci gioire,e l’aquilotto volare verso traguardi più ambiziosi.

  34. avatar giugian scrive:

    ti rigngrazio principe effettivamente hai ragione anche perche un altro particolare inquietante nelle ultime due partite è stata correggetemi se sbaglio anche il fatto che non ci sia stata un ammonizione, un entrata dura, una protesta veemente nei confronti dell’arbitro ecc. ecc. allora due sono i casi o sono completamente spompati causa forse un richiamo di preparazione fatto nel mese di sosta( che cmq ci ha danneggiato eravamo in serie positiva) o fate voi……..ultima cosa vi prego Di Deo centrale difensivo è un offesa al calcio l’unico centrocampista di esperienza e con i peidi buoni lo metti in difesa????? il campionato lo vince la Frattese se vince il recupero con l’Aversa N.

  35. avatar robi scrive:

    Caro giugian, il fatto che l’ultima parola debba spettare ai tifosi è fuori discussione, nel senso che ” non esiste proprio “. Esiste invece che il tifoso, qualora vada allo stadio, previo corris0ettivo del biglietto, è titolato a fischiare, spernacchiare o, quando va bene, esternare la sua gioia in ogni modo. E’titolato a suggerire alla proprietò soluzioni varie al fine di migliorare il rapporto con i tifosi ovvero chiedere di abbassare o alzare i prezzi, proporre campagne di sensibilizzazione, e magari anche discutere di questioni tecniche, etc. Per il solo fatto che io mi sobbarchi 600 km per vedere la squadra in trasferta non significa che io posso menare i calciatori o prendere a calci un autobus. E’ vero che la passione spesso prende il sopravvento ( è CAPITATO ANCHE A ME ) ma se a questa poi non si accompagna il cervello allora è meglio starsene a casa ed attendere un altro babbo natale che acquisiti la società tra chissà quanto.
    Guardiamoci intorno: non mancano gli esempi in cui laddove i tifosi hanno esagerato il calcio è scomparso. Saluti




ATTENZIONE: abbiamo attivato la moderazione a tutti i commenti. Non è necessario postare più volte lo stesso commento. Ciò che hai scritto dovrà sempre e comunque essere autorizzato da un componente de laRedazione. Grazie per la collaborazione e buona lettura.

ULTIME NOTIZIE

FINE DELLE TRASMISSIONI thumbnail

FINE DELLE TRASMISSIONI

Finisce il campionato. Ed anche la nostra presenza mediatica al fianco degli Aquilotti...
Cavese 2 – Frattese 0 thumbnail

Cavese 2 – Frattese 0

Domenica 15 maggio, al via i play-off contro il Reggio Calabria.
Vibonese-Cavese 1-1 thumbnail

Vibonese-Cavese 1-1

La Cavese rimedia un pari in extremis grazie ad una palla inattiva sfruttata
Cavese-Città di Siracusa 1-1 thumbnail

Cavese-Città di Siracusa 1-1

La Cavese non va oltre il pari contro il
6 E SARAI. PER SEMPRE. thumbnail

6 E SARAI. PER SEMPRE.

Una serata semplicemente straordinaria, nel ricordo di Catello Mari.
PAPAGNI SI DIMETTE. LA SQUADRA DI NUOVO AL TECNICO LONGO thumbnail

PAPAGNI SI DIMETTE. LA SQUADRA DI NUOVO AL TECNICO LONGO

La decisione è stata appena ufficializzata dalla società -

meteo a cava

Commenti Recenti

© 2008_2015 - Testata giornalistica Autorizzazione Tribunale SA n.15 del 24/09/2008 - Iscrizione R.O.C. n.20234 del 25/10/2010 - Editore: l'Albero s.a.s.