ARCHIVIO
laCavese.it - UnOfficial Blog sulla SS Cavese 1919  /_\ logo
la Cavese
l'albero

Cavese 0 – Rende 3

pubblicato da il domenica, 10th aprile 2016 Cavese 0 – Rende 3 thumbnail

Oggi si disputa la 34a giornata del campionato di serie D girone I: ospite al “Simonetta Lamberti” i biancorossi del Rende.

STATO DI FORMA: i calabresi di Bruno Trocini, pur invischiati nella palude dei play-out, sono una squadra scorbutica da affrontare. Dopo un avvio stentato a causa dei numerosi infortuni, oggi il Rende ha una sua quadratura ed un’imbattibilità che dura da 7 turni ( ultimo ko il 10 Febbraio nel derby di Reggio per 2-1 ) a conferma del buon momento.
I PRECEDENTI: Per il Rende il “Simonetta Lamberti” è un vero e proprio incubo con due pareggi raccolti in cinque gare, senza aver mai né vinto e né segnato. Dunque, i precedenti sorridono ai metelliani, con 3 Vittorie ( l’ultima quasi tre anni fa con un sonoro 3-0 ) e 2 pareggi a reti bianche.
CURIOSITA’: Nel girone di ritorno, il Rende è la squadra che ha subito più calci di rigore contro (5) ed anche quella che ne ha subiti di più fuori casa (4) sempre nel girone di ritorno.
CAPOCANNONIERI: 14 (5 rig.) DE ROSA (CAV); 6 (0 rig.) ACTIS GORETTA GUSTAVO EMAN.
DIFFIDATI: ACTIS GORETTA (R), BENINCASA (R), FALBO (R), DI DEO (CAV), D’ANCORA (CAV), MARAUCCI (CAV)
INDISPONIBILI: tra le fila biancoblù il portiere APRILE, il difensore FRANCO, i centrocampisti Leone, Ausiello e Giannattasio, gli attaccanti IMPROTA e PETTI. Tra gli ospiti invece tutti arruolabili.

Il Tabellino di Cavese – Rende

MARCATORI: 13’pt Musca (R), 25’pt Actis Goretta (R), 46′ st Kyeremateng (R)

CAVESE: Conti, Cicerelli, Donnarumma ( dal 10′ st Puntoriere ), Maraucci, Sicignano ( dal 35′ Criniti ), Galullo, Proia, Di Deo, Varriale, De Rosa ( dal 26′ st Gatto ), D’Ancora. A disposizione: Cirillo, Padovano, Mansi, Sabatucci, Ricciardi, Criniti, D’Anna. All. Aldo Papagni

RENDE: De Brasi, Bruno, Ruffo, Benincasa, Musca, Ginobili, Gigliotti ( dal 10′ st Zangaro ), Fiore ( dal 40′ st Piromallo ), Actis Goretta ( dal 44′ st Kyeremateng ), Papa, Falbo. A disp: Palumbo, Azzinnaro, Scarnato, Sanzone, Marchio, Formosa. All. Bruno Trocini

ARBITRO: sig. Michele Ruggiero di Roma 1.1° assistente sig. Claudio Barone di Roma 1 e 2° assistente sig. Francesco Rizzotto di Roma 2

NOTE: giornata serena ; terreno di gioco in buone condizioni nonostante la pioggia delle ultime ventiquattro ore. Spettatori 2.000 circa (indetta la giornata biancoblu). Ammoniti: Fiore (R) [33’pt]; D’Ancora (C) [35’pt]; Bruno (R) [6’st]; Galullo (C) [23’st]; Falbo (R) [32’st]. Angoli 6-5 per il Rende. Rec. 1′ pt; 5′ st.

 

La cronaca live

Al 2′ annullato un gol a Varriale in fuorigioco.

Al 10′ ancora Varriale segna in fuorigioco

Al 13′ direttamente su calcio di punizione dai 35 metri Musca porta in vantaggio il Rende.

Al 16′ pericoloso Gigliotti con Conti che di piede mette in angolo.

Minuto 17′: Proia si divora il pari cercando di piazzare la sfera che termina di poco alta.

Al 23′ Conti devia in corner un colpo di testa di Papa su traversone di Gigliotti

Al 25′ raddoppia il Rende con un’ azione concitata e tiro di Actis Goretta che trova una deviazione fortuita di Maraucci che scavalca il portiere.

Al 26′ De Brasi respinge un tiro di Varriale.

Al 31′ tiro di D’Ancora troppo centrale. Capovolgimento di fronte e Gigliotti tenta un pallonetto che Conti con uno strepitoso colpo di reni devia in corner.

Dopo un minuto di recupero si va negli spogliatoi. Ci vuole un altro piglio.

Bisogna cercare nella ripresa di agguantare almeno il pari per restare ancora in corsa. Speriamo intanto si riparte.

47′ Ci prova Varriale ma il tiro è alto.

49′ Punizione da posizione interessante. De Rosa sulla sfera. Alta.

Al 52′ Traversa di Fiore su un palla persa sotto il centrocampo.

Al 54′ Actis Goretta ci grazia sparando alto a porta quasi vuota.

Entra Puntoriere per Donnarumma. Altra Punta.

Ancora Conti su Fiore. Al 73′ ancora 0-2.

Mancano 12′ minuti più recupero, salvo miracoli, la Cavese oggi non è pervenuta. E’ palesemente sulle gambe.

Registriamo una traversa di Gatto all’ 81′ con un bel tiro da fuori.

Al gol  in pieno recupero di Kyeremateng scrosciano gli applausi dal “Lamberti” per gli ospiti.

Francesco De Pisapia; laCavese.it

© RIPRODUZIONE VIETATA

COMMENTI

laCavese.it declina ogni responsabilità per il contenuto dei commenti. Potrebbe capitare che i commenti non siano immediatamente pubblicati, ti preghiamo di pazientare, saranno online non appena possibile.

  1. avatar old_stile scrive:

    sinceramente la squadra ha fatto pena tutto l’anno e questa e’ la degna conclusione, almeno abbiamo risparmiato di intossicarci negli scontri diretti. Presidente, l’anno prossimo piu’ umilta’ e scelta di staff tecnico e calciatori adeguati senza buttare inutile fumo negli occhi.

  2. avatar milancavese scrive:

    Ottime parole old stile!

  3. avatar ant67 scrive:

    Squadra scarsa dall’inizio del campionato, gli allenatori contano meno del 20%, anche con Allegri questa squadra farebbe pena, unico colpevole è il Presidente che non doveva smantellare la squadra dello scorso campionato, ha peccato di presunzione e la presunzione si paga. Io ho creduto in questa società, nulla da dire come organizzazione, ma domani consegnerò il mio abbonamento alla Società, mi rifiuto di vedere questo miserevole spettacolo che ogni domenica e oggi più che mai ci ha fatto vedere questa scarsa scarsa scarsa scarsa ………..squadra. Questi calciatori è meglio che trovino un lavoro magari al circo così almeno rideremo invece di piangere.

  4. avatar abbuffato scrive:

    Non sono d’accordo. Si, oggi, effettivamente, non abbiamo giocato, anzi sembrava che gli aquilotti fossero in gita domenicale. Penso che sia successo qualcosa prima della partita, non so cosa, ma non ho mai visto una squadra buttare solo palloni avanti, senza nessuna convinzione. Comunque niente è perso, io ci credo.

  5. avatar Anto scrive:

    VORREI.
    Vorrei prezzi popolari ( ho visto tutte tranne con Aversa), vorrei sempre 4/5000 spettatori. Vorrei una squadra forte fortissima. Vorrei giocatori che annichiliscono gli avversari facendogli capire che per loro non ce ne. Vorrei RABBIA e sudore. Vorrei campitiello ancora presidente. Vorrei vincere non uno ma 2 campionati di fila e fare la serie B. Vorrei tutto questo x entrare nella storia e non vivere di ricordi raccontati.Chissà ai miracoli ci credo. Forza cavese. Aquilotto e colori che per sempre vivranno in me nonostante tante delusioni.

  6. avatar gaetano scrive:

    Avessimo avuto la squadra dello scorso anno. .. le cose sarebbero andate diversamente. Quelli giocavano senza stipendio. Questi hanno lo stipendio senza giocare. Comunque vada grazie presidente e speriamo nell’insperabile!!!

  7. avatar Fabio scrive:

    Sono sempre stato presente quest’anno, dalle amichevoli con Benevento e Melfi alla partita con pochi intimi con la Leonfortese…in 20 anni che vengo allo stadio MAI sono andato via prima del fischio finale, oggi è stata la prima volta….oggi abbiamo perso il campionato, e per come abbiamo giocato un campionato intero non meritavamo certo di vincerlo…vorrei fare una sola domanda a Papagni, al preparatore o al Presidente, a chiunque voglia rispondere: in QUATTRO settimane senza giocare dovevamo fare UNA COSA: allenarci in modo da correre più degli altri…come diavolo è possibile che il Rende ci abbia massacrato fisicamente dal primo minuto? al 30esimo del primo tempo avevamo bisogno delle bombole di ossigeno…COME DIAVOLO è POSSIBILE?

    Con la prestazione odierna, è passata la voglia di venire allo stadio a tutti quelli che sono venuti oggi per la prima volta…e forse anche a chi c’è sempre stato!

  8. avatar cavese nel cuore scrive:

    Tranne conti abbiamo gli under più scarsi del girone. I galullo, cicerelli ed altri non giocherebbero titolari in altre squadre . Poi non parliamo dei grandi . Ma jatevenn affancul

  9. avatar lallo scrive:

    Io invece vorrei 2000 scuse ai presenti da parte del Presidente, dopo che ha gettato fango sulla piazza dicendo che a Cava nn si può fare calcio. Si Presidente a Cava nn si può fare questo calcio!!! Ps qualcuno mi spieghi la giornata biancoblu antocipata con il Rende e nn con il Siracusa o la Frattese…? Con il senno del poi, l’ho capita, ma vorrei anche capire chi già sapeva con il senno del prima…

  10. avatar robi scrive:

    GENTILE Presidente io oggi, da abbonato, ho definitivamente capito perchè la gente non si è mai innamorata di questa squadra. Mi auguro che lo abbia capito anche lei. Grazie.

  11. avatar Principe blufoncè scrive:

    Ma perché prendersela col presidente?? Fino a prova contraria il suo l ha fatto… Magari commettendo errori… Ma solo chi nn fa nn sbaglia!! gli schiaffi ci vogliono ai calciatori che nn ci mettono un minimo di grinta!!

  12. avatar Antonio Tolomeo scrive:

    Beato te abbuffato che credi ancora nei sogni io ho smesso di credere alle 17,15 di oggi. Ma come si fa a credere con questa squadra che oggi al confronto il Rende sembrava di un’altra categoria ? Non prendiamoci ancora in giro il segnale lo abbiamo avuto qualche mese fa ma abbiamo fatto finta di niente perché c’era ancora tempo ma ora il tempo è finito e con lui i nostri sogni. Io spero almeno che il presidente se resta provi almeno un ripescaggio perché sinceramente vedere ancora un anno la serie d sarà dura con uno stadio ancora più vuoto.

  13. avatar Vincenzo scrive:

    Abbuffato tu ci credi ??????? Ma vatta a curcà tu e chist 4 muort. Per old_stile forse non avete capito che la gente di Cava è veramente stanca di questo squallore il prossimo anno penso che la domenica in questo campionato allo stadio non ci saranno più di 500 spettatori!

  14. avatar Vincenzo scrive:

    Io vorrei solo capire il senso di aver mandato via del Sorbo che era scarso per prendere Improta e Puntoriere che in Due sono più scarsi di del sorbo una domanda senza risposta da Gennaio

  15. avatar Dario scrive:

    Trovare le parole dopo una partita del genere è impresa davvero ardua. Diciamo che oggi abbiamo assistito alla sintesi dell’intero campionato. Squadra sopravvalutata e senza personalità che nel momento chiave del campionato ha dimostrato appunto di non avere personalità. Per me finisce oggi il campionato. Fiducia soltanto nel Presidente ma se ha davvero ambizioni, l’anno prossimo bisognerà cambiare letteralmente registro, via tutti, in primis De Rosa. Bisogna ammettere che si è allestita una squadra che è stata fortemente sopravvalutata, che a gennaio è stata indebolita, nonostante il campionato enormemente mediocre. Abbiamo perso una grande occasione. In oltre 30 anni di Cavese non ricordo mai una partita del genere, soprattutto in un momento del campionato così importante. In 90 minuti non si è mai visto un minimo segno di reazione, abbiamo dovuto aspettare la fine della partita per vedere l’unico tiro in porta (la traversa). Il loro portiere praticamente oggi poteva starsene a casa. Tutto questo è vergognoso. Un’ultima cosa…a questo punto richiamarei in panchina Longo, visto che con quest’altro “scienziato” non abbiamo visto nessun miglioramento. Lui l’ha costruita e lui la guida fino alla fine…

  16. avatar AntonioN scrive:

    Oggi, chi non è venuto mai allo stadio ha visto quello che da settembre, esclusa qualche partita, hanno visto quei 1500 malati irrecuperabili: partite da intossicamento continuo!!
    Signor Campitiello: a Cava di calcio ne capiamo, se la gente non viene è perchè il suo “prodotto” (e non la CAVESE badi bene!) calcistico è avariato.

  17. avatar cuore bianco blu scrive:

    Mi dispiace ma questa squadra non merita di vincere il campionato… giicatori con scarse caratteristiche tecniche e senza quella mentalità vincente che occorre per vincere un campionato.La colpa non me la sento di darla a nessuno…questa è la legge del calciò e bisogna accettarla.Vorrei aggiungere solo un particolare non meno importante…oggi ho portato con me per la prima volta mia moglie, mio figlio e mia figlia di 5 e 3 anni nei distinti. ..alla fine del primo tempo mia figlia è voluta andare via perché spaventaata dalla reazione che hanno avuto alcuni tifosi alla fine del primo tempo…Anche noi tifosi quest’anno non meritiamo di vincerlo e i motivi li sappiamo…..Forza Cavese sempre e ovunque tu sia…

  18. avatar Vincenzo scrive:

    Dario tu credi solo nel presidente a me dopo la partita odierna, e dopo la giornata bianco blu indetta senza nessuna motivazione quando tra due settimane arriva a cava il Siracusa, mi sembrava la partita della longobarda perdere e perderete! Da buon intenditore poche parole!

  19. avatar Marco scrive:

    Questa è una squadra senza palle, non esiste che una squadra come il rende viene in casa della capolista a fare la partita e ad umiliarla addirittura con tre gol zero.
    Minimo dovevamo finire in 9 a calci e morsi.
    Carattere 0 questi mercenari sono morti dentro senza cuore e senza palle come se il fatto non fosse il loro……e chiaramente è tutto scontato ciò che avete elencato…..che bella giornata bianco blu con un biglietto da serie A Vergogna

  20. avatar 1971 scrive:

    dario perfetto

  21. avatar Nino61 scrive:

    A questo punto mi aspetto le dimissioni di Papagni,anche con il “suggerimento” della Società, ha avuto tutto il tempo ma ha fallito. Finiamo il campionato con il richiamo di Longo e, con l’esperienza di questo campionato, allestiamo una squadra per l’anno prossimo con tutti i reparti coperti bene ed una punta da vittoria di campionato. Preside’, confidiamo in te.

  22. avatar Saraiat scrive:

    Io non butterei la croce sulla squadra, in quanto l’espressione della squadra è il risultato del lavoro prodotto dalla società.
    Se pur vincessimo il campionato, anche un cieco vedrebbe che non sarebbe solo frutto dei risultati del campo, e allora mi chiedo che senso ha tutto ciò?

  23. avatar blufonse scrive:

    Oggi spettacolo indegno squadra nostra mai pericolosa , si cercavano i lanci lunghi ed i nostri sempre puntualmente anticipati.
    Il campionato è finito , o speriamo nei ripescaggi attraverso i play off oppure già da adesso occorre programmare una squadra vincente per il prossimo anno.

  24. avatar Matteo scrive:

    Io sono senza parole. Mi viene da poter pensare qualsiasi cosa……..

  25. avatar Gen scrive:

    Devono solo vergognarsi, buttare così un campionato è da pover’uomini.

  26. avatar VINCENZO scrive:

    sono vincemzo questa cavese mi ha delusa profondamenta da quando sono tifoso della cavese non ho mai visto una squadra cosi scarsa senza mordente senza cazzima senza cuore sono senza parole

  27. avatar luca scrive:

    ma diciamo sempre le stesse cose la squadra della passata stagione non si doveva smantellare ma siete cosi’ sicuri che vinceva il campionato? per me l’unica certezza e il presidente ieri lo visto addolorato e mortificato e un uomo vero e sono sicuro che ci dara’ tante sodisfazioni

  28. Per Lallo una doverosa precisazione. Quando ha preso il via la campagna abbonamenti, la società si è riservata il diritto di esercitare 2 (dico due) giornate biancoblù.

  29. avatar laRedazione scrive:

    PER CHI FOSSE APPASSIONATO DI PROGETTI TIPICAMENTE CAVESI, CONSIGLIAMO DI SEGUIRE (con tutto il rispetto possibile) ALTRE REALTÀ LOCALI GIÀ MILITANTI NELLE NOBILISSIME CATEGORIE PROVINCIALI.

    A CAVESE È N’ATA COS.

  30. avatar raff60 scrive:

    Caro Campitiello ora avrai finalmente capito che questo “prodotto” non vale nemmeno lontanamente i prezzi che ti sei intestardito di imporre…Onore all’organizzazione che hai dato ma ore spero ti sarai capacitato che lo spettacolo indecoroso offerto dalla squadra non è assolutamente compatibile con questa politica dei prezzi….Tutti possono sbagliare ma un “mea culpa” è doveroso non trovi?…Ora se c’è ancora un briciolo di dignità questa squadra ha un solo imperativo…”stravincere da qui la fine”…

  31. avatar vincenzo scrive:

    La cosa più ridicola di tutto ciò che quei quattro scarsoni mercenari a fine partita con il clima che c’era allo stadio volevano anche salutare il Pubblico magari aspettandosi anche l’applauso. V E R G O G N A T E V I.
    Penso che il prossimo anno togliendo qualche calciatore va tutto rifatto e poiché la gente è stufa di aspettare ma soprattutto stufa di queste categorie ci sarà lo stadio sempre più vuoto e poiché il nostro caro Presidente tutto questo lo sa già tra quattro domeniche finito il campionato andrà via e arriverà qualche altro presidente scienziato e morto di fame.

  32. avatar victor scrive:

    non è detta l’ultima parola (Cavese – Foggia docet …) ora tutti su possono rilassare giocatori, allenatori e tifosi, intanto domenica prossima me ne vado a bucat i copp a smaltire l’intossicazione.

  33. avatar lallo scrive:

    Ok Francesco, mi hai tolto un dubbio. Solo gli stupidi non annotano i propri errori. A mente fredda spero veramente nella voglia di riscatto a “Cava” di Campitiello, ieri la cosa che mi ha fatto più male è vedere tanti bambini al cospetto di uno spettacolo indecoroso.

  34. La prestazione di ieri sicuramente non lascia ben sperare, ma il problema che ha attanagliato la Cavese per tutta la stagione è stata la discontinuità, alternando prestazioni positive (ma mai spettacolari) ad esibizioni indecorose, ma quella offerta ieri è stata sicuramente la più indegna da quando seguo questi colori. Detto questo i calciatori hanno l’obbligo, fino a quando la matematica non li condanna, a sputare sudore fino all’ultimo come nella gara interna con il Due Torri e loro non devono assolutamente mollare (e su questo penso che il presidente si farà sentire). Poi alla fine si tireranno le somme.

  35. avatar Dario scrive:

    Caro Vincenzo, io ho avuto i tuoi stessi dubbi. Ieri ero così infuriato che, tornandomene a casa con la macchina, sono stato più volte tentato di fermarmi e calmarmi, e non so come non l’abbia fatto. Io sono tornato allo stadio quest’anno, dopo 4 anni di “sciopero forzato”, esclusivamente per la fiducia in Campitiello, dopo gli scempi degli ultimi anni. Non penso che un imprenditore serio come lui abbia scelto Cava, sapendo di prendere una squadra con innumerevoli pendenze economiche, molte delle quali anche non “ufficiali”, per poi perdersi in un bicchier d’acqua e andarsene via. Sarebbe stato più facile aspettare il fallimento e ripartire “pulito”, comprare un titolo e tornare dove si era già l’anno seguente. Ho fiducia e devo avere fiducia nel Presidente perché non siamo il Barcellona o il Real Madrid quindi non c’è la fila di acquirenti. Secondo me con Campitiello possiamo toglierci molte soddisfazioni e, mi azzardo a dire una cosa che magari oggi può sembrare “blasfema”, possiamo diventare una realtà tipo Carpi o Crotone. Per far avverare tutto questo però c’è bisogno di tempo ed unione e diciamo che quest’anno non ce n’è stata molta da ambo le parti…che valga da lezione.

  36. avatar vincenzo scrive:

    Caro Dario io ti rispondo da tifoso non andavo allo stadio da quel maledetto giorno contro il Foggia e mi ero ripromesso di non andarci più fin quando la CAVESE non giocasse in campionati che contano veramente quest’anno ho resistito fino ad un certo punto poi vedendo la serietà della società sono ritornato allo stadio a vedere spettacoli veramente non degni del nome della nostra città purtroppo ieri dopo l’ennesima delusione ma non per il risultato perché una sconfitta ci può stare ma proprio come è venuta partita bruttissima giocatori inguardabili diciamo classica partita tra squadre che non hanno più niente da dire al campionato invece non è cosi non ieri per colpa loro ci siamo giocati un campionato e qui uscendo dallo stadio mi è caduta tutta la fiducia che avevo riposto in questa società. Poi lo sai ogni persona la vede a modo suo io ho sempre detto che l’allenatore non andava cambiato perché il problema non era lui ma la squadra che purtroppo era scarsa e in questo girone veramente scarso la squadra si è elevata un po’.

  37. avatar CICO scrive:

    Leggo da più parti attacchi nei confronti del Presidente. Premesso che non è ancora il momento di fare bilanci, ma la Domenica in campo non va Domenico Campitiello. Ma a Cava de’ Tirreni quando …..crescerete?

  38. avatar Vujadin Boskov scrive:

    “In campo sembravamo turisti.Con la differenza che per entrare allo stadio non abbiamo pagato il biglietto”

  39. avatar robi scrive:

    Massimo rispetto x il presidente perchè penso che ieri sia sentito il più tradito di tutti. Lo inviterei però, qualora decida di restare a Cava per il prossimo anno, di dotarsi di un direttore sportivo vero e proprio perchè, caro presidente, è vero che il calcio non è scienza esatta ma i fattori comuni sono sempre gli stessi. Grazie se mi ascolterà ed anche se non mi ascolterà.
    Capitolo tifosi: ieri eravamo comunque pochi ma. oggettivamente, non mi sento più di condannarli. Quei senza palle di calciatori non hanno mai dato la senzazione di tenerci poichè a questo punto del campimato chi viene a giocare sul campo della capolista, lo sanno anche i bambini, deve sin dall’inizio partita provare i tacchetti sulla pelle. E’ così e sara sempre così in queste categorie. Sfido chiounque abbia giocato a dire il contrario. Il disamore lo si è percepito anche dalla reazione del pubblico; in altri tempi i cancelli sarebbero volati e forse qualcosa poteva cambiare in campo. Altri tempi, purtroppo.

  40. avatar Bill Shankly scrive:

    “Non mai preso nessuno in giro.Combatterei contro di te,e spaccherei una gamba a mia moglie se giocassi contro di lei,ma non la tradirei mai:”

  41. avatar Geronimo biancoblu scrive:

    Caro presidente contro siracusa e frattese biglietto unico 5 euro…perché questo è il valore di questa squadra….forse vedrai gente allo stadio se la squadra naturalmente non SI CAGA SOTTO DALLA PAURA

  42. avatar abbuffato scrive:

    Caro amico, io mi vado a coricate calmo e tranquillo, in fondo a me nelle tasche non va niente, però dico che finché c’è vita e voglia……Quindi oggi come ho detto prima è stato uo spettacolo da piangere, c’è rabbia, si, ma non rassegnazione. Ciao

  43. avatar farfariello scrive:

    a questo punto e’ alta la possibilita’ che il campionato si decida con uno spareggio – molto dipendera’ solo da noi – vincerle tutte e poi si vedra’ .. non siamo la juve ma nemmeno quelli di ieri – saro’ un inguaribile ottimista ma mi piace pensare che ieri si sia toccato il fondo per poi stupire perché non puo’ finire questo campionato da…scoppiati

  44. avatar Luky77 scrive:

    Cari amici e tifosi non vivendo a Cava, ieri ho potuto seguire solo la telecronaca. I miei timpani stavano scoppiando udendo quello strazio…..la nostra Cavese non pervenuta contro una compagine che lotta per salvezza e ,quel che più brucia, è stato l`atteggiamento della squadra che invece di lottare e sudare per la nostra gloriosa casacca si è arresa ancor prima di scendere in campo.Però una cosa è certa, per ora la matematica non ci ha ancora condannato e bisogna crederci fino alla fine e non buttare alle ortiche quello che di buono è stato fatto ( e mi riferisco ovviamente soprattutto all`aspetto societario). Voglio credere ed avere fiducia nel Presidente e nel suo proggetto e se quest`anno non andrà a finire come tutti ci auguravamo, spero almeno che gli errori commessi (solo chi non fa non sbaglia), frutto probabilmente di inesperienza, non vengano ripetuti e sia allestita una rosa all`altezza della situazione e soprattutto fatta di gente MOTIVATA.Noi tutti vorremmo vedere la Cavese calcare altri palcoscenici e vedere il Lamberti gremito come un tempo…..e allora non molliamo……anche perché nella peggiore dell`ipotesi avremmo ancora da giocarci i play off e perché no un ripescaggio in extremis …..finche vivrò forza cavese……!!!

  45. avatar luca scrive:

    l’analisi di dario e stata da persona intelligente no come tanti che dicono tante cazzate prima si documentano poi si parla.

  46. avatar milancavese scrive:

    Rispondo a Cico: premettendo la stima che ho x lei in quanto a precisione e intelletto è uno dei pochi, mi preme però puntualizzare che a Cava come in qualsiasi parte del mondo non siamo fortunatamente tutti uguali…dico ciò perché l espressione che lei USA ” quando cresce rete” è secondo me un tantino inopportuna… E’ vero non è Campitiello che va in campo ma chi è che ha scelto questi calciatori, che non hanno a parte rare volte, la voglia d vincere o giocare cm si dovrebbe fare? Era più opportuno che si affidasse come normale che fosse ad un D.S. come fanno tutte le squadre. Con stima.

  47. avatar raff60 scrive:

    È dura avere ancora fede dopo quello spettacolo ma voglio ancora lasciare la porta aperta alla speranza….Domenica a Marsala sono certo che vedremo tutt’altra partita…Giocatori vi esorto a guardarvi dentro e ripagare chi vi ha voluto nonostante i vostri limiti un bene dell’anima…Fatelo per una città che ha sempre adorato la propria squadra…”La CAVESE”…avete una grande occasione di farci ricredere…non mollate!!!!

  48. avatar vincenzo scrive:

    Caro amico abbuffato scusami per le parole scritte nel post sopra soprattutto perché scritte in un momento di rabbia purtroppo la dea bendata quando questi 4 scarsoni hanno fallito ci ha sorriso lasciandoci la al primo posto penso che questa volta dopo lo scempio di domenica dove la gente è andata via dallo stadio perché veramente esasperata il sogno sia finito la rabbia che purtroppo se il prossimo anno saremo ancora in questa categoria la gente sarà ancora meno innamorata e quindi meno gente allo stadio e non so su questo il nostro presidente,che comunque va ringraziato per quello che ha fatto e che sta facendo, quanto sia d’accordo visto che già quest’anno in molte occasioni si è lamentato del poco pubblico allo stadio. Questa la mia disamina sulla situazione attuale e comunque ancora nessuna risposta alla mia domanda perché è andato via Del Sorbo (che era scarso) per prendere Puntoriere e Improta che in due sono più scarsi di Del Sorbo qualcuno che mi risponde per favore.

  49. avatar willy scrive:

    papagni ci deve spiegare perché la squadra cammina in campo dopo un mese di preparazione e perché ha tenuto fuori criniti. tra i due meglio finire con longo che mi sembra il meno peggiore

  50. avatar Dario scrive:

    Una proposta per il presidente…per la partita con il Siracusa lanciamo l’iniziativa “Biglietto pagato dai giocatori”.

  51. avatar Antonio Tolomeo scrive:

    Tutte belle le parole sul presidente anche io spero che resti e continui con il suo progetto però poteva almeno fare delle scuse per come si sono comportati i suoi calciatori visto che dopo la partita di Lamezia li ha elogiati mentre ora nemmeno una parola, non vi sembra strano ? C’è puzza di bruciato o è normale amministrazione ?

  52. avatar willy scrive:

    Ieri sera in tv papagni ridicolo non ha saputo spiegare il perché i calciatori camminano in campo! andate a lavorare

  53. avatar aeeeeeeeeeeee scrive:

    Il signor Papagni ieri ha detto che a fine primo tempo i giocatori avevano gli occhi spenti…..e l allenator a che serve allora???bisognava scuoterli spronarli svegliarli e lui dormiva peggio di loro..che nzalat….via tutti

  54. avatar sudsud scrive:

    “A lucerna senz’uoglio se stuta.”

  55. avatar CICO scrive:

    Eg. Milancavese, nel ringraziarla per gli attestati di stima, non cada nella trappola di fare un bilancio (ovvero chi la ha scelti, diesse, etc). Ma ribadisco che non è lui che va in campo.
    X Antonio Tolomeo
    Il presidente ha lasciato un messaggio di scuse sul suo profilo personale.

  56. avatar raff60 scrive:

    Amici dopo domenica il morale per tutti è inopinatamente sotto i tacchi ma vi eserto a pensare positivo….nonostante tutto. Il campionato non si è chiuso domenica…abbiamo l’obbligo morale di crederci….ora è tutto nelle mani della squadra, del mister e del Presidente che ancora ostenta ottimismo e io mi sento di condivederlo….I conti facciamoli alla fine…ora dobbiamo solo voltare pagina e “crederci” anche se i più sono sopraffatti da un più che giosificato pessimismo….Pensiamo positivo perché quella di domenica scorsa potrebbe diventare solo un brutto e lontano ricordo….Forza Cavese….”C..REDIAMOCI!!!”

  57. avatar Principe blufoncè scrive:

    È vero che è stato il presidente a scegliere i giocatori…ma bisogna riconoscergli che ha preso dei signori giocatori…all inizio eravamo tutti intusiasti quando leggevamo degli acquisti…nessuno può negarlo! Poi c sono stati dei flop (vedi tedesco e del sorbo che io onestamente nn prenderei manco in eccellenza per quello che mi ha fatto vedere.. Per non parlare di improta.. Ma lo stesso ausiello nn mi è piaciuto quest anno)… Poi infortuni…insomma io penso che sulla carta Campitiello nn abbia costruito una brutta squadra.. Che i giocatori (o almeno il 90% di loro) si sono rivelati dei mercenari è un altro conto! Io c credo ancora nella promozione… Sarò pure un illuso.. Ma c credo…nn tanto per i calciatori… Ma proprio per le possibilità economiche di Campitiello.. Che credo che nn si tirerà indietro in caso di ripescaggio e cose così..!!

  58. avatar cuore bianco blu scrive:

    Forza sempre e solo Cavese




ATTENZIONE: abbiamo attivato la moderazione a tutti i commenti. Non è necessario postare più volte lo stesso commento. Ciò che hai scritto dovrà sempre e comunque essere autorizzato da un componente de laRedazione. Grazie per la collaborazione e buona lettura.

ULTIME NOTIZIE

FINE DELLE TRASMISSIONI thumbnail

FINE DELLE TRASMISSIONI

Finisce il campionato. Ed anche la nostra presenza mediatica al fianco degli Aquilotti...
Cavese 2 – Frattese 0 thumbnail

Cavese 2 – Frattese 0

Domenica 15 maggio, al via i play-off contro il Reggio Calabria.
Vibonese-Cavese 1-1 thumbnail

Vibonese-Cavese 1-1

La Cavese rimedia un pari in extremis grazie ad una palla inattiva sfruttata
Cavese-Città di Siracusa 1-1 thumbnail

Cavese-Città di Siracusa 1-1

La Cavese non va oltre il pari contro il
6 E SARAI. PER SEMPRE. thumbnail

6 E SARAI. PER SEMPRE.

Una serata semplicemente straordinaria, nel ricordo di Catello Mari.
PAPAGNI SI DIMETTE. LA SQUADRA DI NUOVO AL TECNICO LONGO thumbnail

PAPAGNI SI DIMETTE. LA SQUADRA DI NUOVO AL TECNICO LONGO

La decisione è stata appena ufficializzata dalla società -

meteo a cava

Commenti Recenti

© 2008_2015 - Testata giornalistica Autorizzazione Tribunale SA n.15 del 24/09/2008 - Iscrizione R.O.C. n.20234 del 25/10/2010 - Editore: l'Albero s.a.s.