ARCHIVIO
laCavese.it - UnOfficial Blog sulla SS Cavese 1919  /_\ logo
la Cavese
l'albero

Il Punto sul campionato (32 Giornata)

pubblicato da il martedì, 22nd marzo 2016 Il Punto sul campionato (32 Giornata) thumbnail

Alla 32a giornata la Frattese ( 13 risultati utili consecutivi ) impatta al “Morra” di Vallo della Lucania dove sia Cavese che Città di Siracusa avevano vinto. Per i nerostellati si tratta del terzo 0-0 consecutivo, evento mai accaduto da inizio torneo; punto che consente comunque di agganciare in vetta la Cavese (ferma per il turno di riposo). Per la Gelbison ( 2 punti nelle ultime 3 gare ) del neo tecnico Pepe è sicuramente un punto che fa morale, dato che per ben 55′ minuti ha giocato in inferiorità numerica, ma lotta per la salvezza si complica, dato che il terzetto delle sest’ ultime dista ora 8 lunghezze (ricordiamo che se la soglia di distacco è maggiore di 8 punti non si disputa il play-out), ma tutte e tre hanno una gara in più. Chi potrà approfittarne per balzare da solo al comando è il Città di Siracusa ( 12 risultati utili consecutivi ) che Mercoledì 30 Marzo sarà impegnato nel recupero (o posticipo se preferite) della 32a Giornata sul difficile campo dell’ Aversa Normanna ( 8 risultati utili consecutivi e 22 punti su 30 nelle ultime 10 gare casalinghe ). La gara è stata rinviata per la partecipazione al torneo di Viareggio del calciatore dell’Aversa Normanna Calvanese.

Capitolo PLAY-OFF
Su due posti ancora disponibili la lotta pare ristretta a tre squadre che hanno tutte una gara in meno e cioè Aversa Normanna, Vibonese e Reggio Calabria (ci sarà infatti il 6 Aprile a Vibo Valentia il recupero del derby calabro; gara che fu sospesa il 28 Febbraio al 15′ del primo tempo per vento forte). Domenica la Reggio Calabria ( 3° sconfitta interna stagionale ) si è suicidata con il fanalino di coda Città di Scordia ( 7 punti nelle ultime 3 gare sotto la gestione Campanella con 4 gol fatti e 1 subito ), che ora punta a risalire addirittura in zona play-out grazie alla striscia positiva. Vola invece la Vibonese ( 16 punti su 18 nelle ultime 6 gare con 14 gol fatti e 3 subiti ), di Gaetano Di Maria, squadra più in forma del momento che sbanca l’ostico campo di Piraino sbaragliandosi del Due Torri ( 3a sconfitta interna stagionale ), allontanando così i siciliani dalla zona play-off.

Capitolo PLAY-OUT                                                                                                            Ingarbugliato invece il discorso play-out. Sembra che il Città di Gragnano ( 9 risultati utili consecutivi fuori casa; non perde dal lontano 8 Novembre 2015 a Reggio Calabria) difficilmente possa essere risucchiato nei bassifondi della zona calda dopo il pari a Noto ( 3° pari consecutivo ma non vince da 8 turni ) che ha visto il ritorno in panca di Gaspare Cacciola. Altra squadra fuori da questo discorso è la Polisportiva Sarnese ( ancora imbattuta tra le mura amiche ma astinenza da gol che sale a 413 minuti ) che deve accontentarsi di un punto contro un accorto Sportclub Marsala ( a cui manca ancora la 1a vittoria interna del 2016 ) che in campo esterno riesce ad esprimersi meglio delle dirette concorrenti ai play-out. Pesante vittoria al “Guariglia” per l’ Agropoli ( 17 punti nel girone di ritorno con una media da play-off  ) di Santosuosso che prima della sosta del prossimo turno riesce almeno a stare fuori dalla zona calda di una sola lunghezza; di contro affonda la Palmese ( 1 punto nelle ultime 6 gare e ultima nel girone di ritorno con appena 6 punti ) in piena zona play-out che esonera il tecnico Salerno e sembra volersi affidare a Mario Dal Torrione, ex Nuova Gioiese.
Il Rende ( 6 risultati utili consecutivi e 10 punti racimolati in altrettante gare ) prende un punto d’oro nel derby calabro anche se resta sulla soglia play-out mentre il Roccella ( 7 risultati utili consecutivi in casa e 11 punti su 15 nelle ultime 5 gare ) si accontenta mantenendosi ad una distanza di sicurezza di tre lunghezze dalla zona calda.
Infine la Leonfortese ( 4° pareggio consecutivo tra le mura amiche ed astinenza da gol che sale a 364 minuti ) impatta tra le mura amiche con la volitiva Vigor Lamezia ( 3 punti nelle ultime 5 gare ed astinenza da gol che sale a 321 minuti ) che, nonostante il buon punto e la buona risalita, pare stia pagando lo sforzo profuso. I lametini saranno i prossimi avversari dei metelliani; quest’ultimi autentica bestia nera dei biancoverdi avendoli battuti consecutivamente (se si considerano le gare di andata e ritorno) per 7 volte a partire dalla stagione 1990-1991.

CLASSIFICA MARCATORI

 

18 5 rig. Foggia Ciro CITTA’ DI GRAGNANO
16 3 rig. Catania Emanuele CITTA’ DI SIRACUSA
14 0 rig. Allegretti Diego VIBONESE CALCIO
14 5 rig. De Rosa Claudio CAVESE 1919        
13 1 rig. Longo Fabio FRATTESE
12 0 rig. Santiago Dorato ROCCELLA JONICA
12 5 rig. Celiento Marzio FRATTESE
10 0 rig. Varriale Vincenzo CAVESE 1919        
10 0 rig. Criniti Cristian Luis CAVESE 1919 5 gol (0 rig.) con il Roccella

Francesco De Pisapia; laCavese.it

© RIPRODUZIONE VIETATA

COMMENTI

laCavese.it declina ogni responsabilità per il contenuto dei commenti. Potrebbe capitare che i commenti non siano immediatamente pubblicati, ti preghiamo di pazientare, saranno online non appena possibile.

  1. avatar CICO scrive:

    Leggendo stamane un quotidiano sportivo, pare che a Frattamaggiore stia avvenendo uno scollamento societario. Io come sempre andrei cauto nel valutare certe situazioni perché magari attrarre l’attenzione su altri argomenti può celare una crisi della squadra e dunque evitare possibili contestazioni. Staremo a vedere.

  2. avatar milancavese scrive:

    Cico e se fosse uno stratagemma?? Io festeggiò l 8 maggio…

  3. avatar marcello scrive:

    hai ragione, Cico, solo che la Frattese non mi sembra fosse favorita a inizio stagione, e quindi contestarla per un calo che ci può benissimo stare mi sembrerebbe assai esagerato, anche in considerazione della piazza frattese che non mi sembra tra le più, come dire, fanatiche, come è tipico di chi è troppo vicino a Napoli. Cmq, sono fatti loro…

  4. avatar Matthew scrive:

    si è vero. a fine stagione il presidente lascia. ma come mai non c’è traccia di aversa siracusa??

  5. avatar Antonio Tolomeo scrive:

    Ora più che mai dobbiamo vincere questo campionato visto le voci che arrivano da Frattamaggiore non possiamo permettere ad una squadra come la Frattese di vincere un campionato per poi ritrovarsi a fine stagione senza società e con l’incognita di un fallimento per poi morderci le mani sarebbe assurdo,penalizzando proprio noi che abbiamo un progetto a lungo termine,quindi ora più che mai stiamo vicini alla nostra squadra e dalla prossima partita casalinga riempiamo una volta per tutte il Lamberti facciamo sentire il nostro calore alla squadra ormai siamo al rush finale dimostriamo anche al presidente cosa siamo capaci di fare colorando il Lamberti di bianco-blue abbiamo superato questi primi 15 gg.senza la Cavese ora festeggiamo la Santa Pasqua ma poi facciamo ricrescere tutto il nostro entusiasmo e sono sicuro che l’8 maggio festeggeremo tutti insieme.

  6. avatar Dario scrive:

    Pienamente d’accordo con Antonio. Personalmente sto soffrendo non poco l’astinenza da CAVESE. Non ce la faccio più. Un mese senza partite, senza trasmissioni è difficile da far passare. Ma sta servendo per ricaricare le pile prima del rush finale…sto com u pazz!!! Cavajuoli stringiamoci vicino alla nostra squadra come ai vecchi tempi e voliamo tutti verso la vetta…con questo Presidente possiamo veramente sognare ed andare in alto…molto in alto!!!

  7. avatar AntonioN scrive:

    Allora, buona resurrezione a tutti.
    Il mio pensiero è per i diffidati.
    Assurdo quello che è capitato loro, solo per un caso, molti di noi non ne fanno parte.
    Con 70 ultra in meno che cantano, bisogna far ritornare distinti e curva a un solo coro. Io penso che mai come ora le diffide dovrebbero unire e abbandonare per sempre, le divisioni.
    Questo è maturità. …altrimenti il sistema ha vinto.
    Semplice.

  8. avatar Antonio Tolomeo scrive:

    Grazie Dario ma è la pura realtà,ora non possiamo più fare finta di niente questo è un treno che passa una volta sola e se lo perdiamo non so quando lo riprenderemo,vi ricordate la partita con il Sassuolo? Bene in queste ultime 3 partite il Lamberti dovrà essere così e si dovrà sentire un’unica voce “c’è un campionato da conquistare”. Auguri a tutti di Buona Pasqua.

  9. avatar Luky77 scrive:

    Questa sosta credo sia servita a tutti a far calmare gli animi dopo qualche prestazione non proprio convincente (tifosi e società considerato il silenzio stampa che credo sia ancora in atto).Quindi stringiamoci tutti intorno alla nostra amata Cavese e con il calore che il popolo bianco blu sa dare conquistiamo la Lega Pro e dimostriamo al Presidente che Cava calcistica è ancora viva.FORZA RAGAZZI….FORZA TIFOSI…..FORZA CAVESE

  10. avatar sudsud scrive:

    Aversa-Siracusa si gioca il 30 marzo.

  11. avatar laRedazione scrive:

    Oggi partitella in famiglia a ranghi misti.

    Auguri di una santa e serena Pasqua a tutti.

  12. avatar Raff60 scrive:

    Sarebbe bellissimo poter riavere domenica 10 aprile uno stadio pieno,una curva sud Catello Mari come ai bei tempi eun tifo di altissimo livello…

  13. avatar cavesaa scrive:

    Se cava de’ tirreni decidesse di salire non avrebbe problemi a portare la squadra in carrozza in lega pro blindando il lamberti con 5000 persone e clima infuocato. Non so cosa è cambiato rispetto a qualche anno fa ma poco conta. Tutti al lamberti andiamo in lega pro!




ATTENZIONE: abbiamo attivato la moderazione a tutti i commenti. Non è necessario postare più volte lo stesso commento. Ciò che hai scritto dovrà sempre e comunque essere autorizzato da un componente de laRedazione. Grazie per la collaborazione e buona lettura.

ULTIME NOTIZIE

FINE DELLE TRASMISSIONI thumbnail

FINE DELLE TRASMISSIONI

Finisce il campionato. Ed anche la nostra presenza mediatica al fianco degli Aquilotti...
Cavese 2 – Frattese 0 thumbnail

Cavese 2 – Frattese 0

Domenica 15 maggio, al via i play-off contro il Reggio Calabria.
Vibonese-Cavese 1-1 thumbnail

Vibonese-Cavese 1-1

La Cavese rimedia un pari in extremis grazie ad una palla inattiva sfruttata
Cavese-Città di Siracusa 1-1 thumbnail

Cavese-Città di Siracusa 1-1

La Cavese non va oltre il pari contro il
6 E SARAI. PER SEMPRE. thumbnail

6 E SARAI. PER SEMPRE.

Una serata semplicemente straordinaria, nel ricordo di Catello Mari.
PAPAGNI SI DIMETTE. LA SQUADRA DI NUOVO AL TECNICO LONGO thumbnail

PAPAGNI SI DIMETTE. LA SQUADRA DI NUOVO AL TECNICO LONGO

La decisione è stata appena ufficializzata dalla società -

meteo a cava

Commenti Recenti

© 2008_2015 - Testata giornalistica Autorizzazione Tribunale SA n.15 del 24/09/2008 - Iscrizione R.O.C. n.20234 del 25/10/2010 - Editore: l'Albero s.a.s.