ARCHIVIO
laCavese.it - UnOfficial Blog sulla SS Cavese 1919  /_\ logo
la Cavese
l'albero

Cavese 2 – Leonfortese 0: vittoria N° 400 al “Lamberti” e vetta ritrovata

pubblicato da il domenica, 6th marzo 2016 Cavese 2 – Leonfortese 0: vittoria N° 400 al “Lamberti” e vetta ritrovata thumbnail

La Cavese con un risultato all’inglese supera la Leonfortese e si colloca momentaneamente al comando recuperando così il terreno perduto in settimana approfittando dei mezzi passi falsi della Frattese (al primo pareggio interno dopo 14 vittorie consecutive) che spreca anche un rigore con Celiento respinto da Ferla a pochi minuti dal termine ed il Città di Siracusa che si lascia ingabbiare dal Due Torri. Il campionato sarà ricordato per la maledizione del turno infrasettimanale (ossia chi è stato in testa il Mercoledì è stato o raggiunto o scavalcato il turno successivo). Domenica prossima il campionato riposa, ma il 20 Marzo la Cavese effettuerà il turno di sosta, mentre le inseguitrici giocheranno ad Aversa ( i siciliani ), mentre i nerostellati saranno impegnati a Vallo della Lucania.

Oggi però al “Lamberti” è stato tagliato uno storico traguardo per quanto concerne i campionati disputati dalla Cavese, ossia da quando il 12 Gennaio 1969 vi fu l’inaugurazione dell’impianto attuale (prima denominato “Comunale” e poi intitolato a “Simonetta Lamberti”) in occasione della gara con il Leonida Gragnano, incontro che terminò in parità. Sono passati da poco i 47 anni dal suo battesimo ed in tutto questo tempo l’impianto è stato coperto si, dalle polveri dell’eccellenza ma anche dalla gloria della serie B. Pensate che nel decennio a cavallo tra gli anni ’80 e ’90, solo 7 squadre sono riuscite ad espugnare l’impianto di Corso Mazzini in ben 169 gare di campionato in cui i biancoblù  hanno disputato 3 tornei di serie B, 3 di Serie C1 e 4 di Serie C2.

Il Tabellino di Cavese – Leonfortese

MARCATORI: 17′ pt Criniti (C), 26′ pt Proia (C)

CAVESE: Conti, Cicerelli ( dal 44′ st Padovano ), Donnarumma, Di Deo, Sicignano, Galullo, Criniti, Proia, Varriale ( dal 38′ st Giannattasio ), De Rosa ( dal 26′ st Puntoriere ), D’Ancora. A disposizione: Cirillo, Mansi, Sabatucci, Gatto, Ricciardi, Petti. All. Vincenzo Gagliano (squalificato Aldo Papagni)

LEONFORTESE: Valenti, Castro, Russo, Chiazzese, Raimondi, Calabrese, Tarantino, Truglio ( dal 20′ st Wade ), Tavella ( dal 1′ st Lentini ), Gazzana ( dal 2′ pt Lo Coco ), Catanese. A disposizione: Costanzo, Mittica, Prestigiacomo, Protopapa, Speciale, Bonanno. All. Gaetano Mirto

ARBITRO: sig. Davide Meocci di Siena.1° assistente sig. Sergio Binetti e 2° assistente sig. Pierangelo De Chirico entrambi di Barletta

NOTE: giornata serena ; terreno di gioco in buone condizioni nonostante la pioggia delle ultime ventiquattro ore. Spettatori 775. Ammoniti: Chiazzese (L) [19’pt]; Proia (C) [33’pt]; Truglio (L) [41’pt]; Lentini (L) [14’st]; Conti (C) [26’st]; Castro (L) [31’st]. Angoli 4-1 per la Cavese. Rec. 2′ pt; 3′ st.

Oggi si disputa la 30a giornata del campionato di serie D girone I ed arriva la Leonfortese.

I PRECEDENTI: L’unico precedente è quello dell’andata dove la cavese fu sconfitta in rimonta. Per quanto concerne i precedenti con la terna arbitrale, il sig. Meocci ha gia diretto la cavese al “Lamberti” nel girone d’andata quando sconfisse il Roccella per 2-0.

CAPOCANNONIERI: 14 (5 rig.) DE ROSA (CAV); 4 (3 rig.) LO COCO

DIFFIDATI: PROTOPAPA (L), D’ANCORA (CAV), MARAUCCI (CAV)

INDISPONIBILI: tra le fila biancoblù il portiere APRILE, i difensori FRANCO e MARAUCCI, gli attaccanti D’ANNA (risentimento a un ginocchio) e IMPROTA (problema alla caviglia sinistra); alla lista si aggiungono Ausiello e Notaroberto non convocati per scelta tecnica. Tra gli ospiti invece tutti arruolabili.
CRONACA LIVE

2′ Purtroppo si fa male il N° 10  della Leonfortese Gazzana; al suo posto entra Lo Coco

14′ Punizione di De Rosa facile preda di Valenti.

17′ Vantaggio Cavese: De Rosa dalla destra scodella in mezzo dove Varriale fa da sponda di testa per Criniti che fulmina Valenti.

22′ Raddoppio Cavese: sempre dalla destra Criniti cross a tagliare e Proia dalle retrovie s’inserisce di testa in tuffo e spedisce quasi sotto l’incrocio.

32′ Cross di Cicerelli dalla destra; D’Ancora di testa colpisce ma la conclusione è centrale.

41′ Punizione a giro di De Rosa e Di Deo gira bene di testa; Valenti si accartoccia a terra nell’angolo e blocca.

45′ Tiro di poco alto dal limite di D’Ancora su passaggio di Cicerelli.

Dopo 2′ di recupero termina la prima frazione. Buona Cavese, molto più pragmatica rispetto alle precedenti uscite.

Ripresa iniziata!

48′ Russo di testa su punizione manda alto.

56′ Catanese in piena area sbaglia un rigore in movimento spedendo alto.

68′ Ancora Catanese dalla distanza, palla alta.

71′ Bel tiro al volo di Calabrese ma la palla termina alta.

77′ Su batti e ribatti, la sfera arriva sui piedi di D’Ancora che esplode il destro che sfiora il montante.

86′ D’Ancora con un missile da fuori sfiora l’incrocio.

Dopo 3′ minuti di recupero, la gara finisce.

Francesco De Pisapia; laCavese.it

© RIPRODUZIONE VIETATA

 

 

COMMENTI

laCavese.it declina ogni responsabilità per il contenuto dei commenti. Potrebbe capitare che i commenti non siano immediatamente pubblicati, ti preghiamo di pazientare, saranno online non appena possibile.

  1. avatar old_stile scrive:

    C’e’ un santo in paradiso che ci protegge dalla nostra pochezza

  2. avatar abbuffato scrive:

    BEN FATTO

  3. avatar Principe blufoncè scrive:

    Sarei curioso di capire cosa si sono detti Campitiello e alcuni tifosi dei distinti a fine partita!

  4. avatar Luca81 scrive:

    Questa vittoria e i risultati delle rivali dovrebbero far riflettere coloro che già parlavano di campionato finito. Il presidente nel dopo partita si è nuovamente rammaricato per lo scarso apporto di pubblico…Vi prego qualcuno spieghi a Campitiello che se vuole + gente allo stadio deve abbassare il costo dei biglietti (5 EURO CURVA 8 EURO DISTINTI) e sperare nella clemenza del meteo. FORZA CAVESE!

  5. avatar mirko scrive:

    Mo si gioca tra un mese

  6. avatar Antonio Tolomeo scrive:

    Ci risiamo il presidente ci ha ancora una volta ridicolizzati dicendo che possiamo solo fare l’Eccellenza ma tutti i torti non li ha ieri presenti 775 spettatori quindi come dargli torto ? Non si possono fare questi spettatori e pretendere anche di vincere un campionato. Ma dove sono finiti tutti i ” cavaiuoli ” che affollavanno le gradinate del Lamberti ? Eravamo molti di più quando avevamo presidenti millantatori e ladroni ed ora che abbiamo una persona che non ha mai chiesto niente a nessuno disertiamo lo stadio . Allora ha ragione nemmeno l’Eccellenza possiamo fare. E poi dicono “cavaiuolo vota cannuolo “. Si può perdere si può vincere e pareggiare ma la fede è la passione quella non cambia. Meditate gente meditate!!!!

  7. avatar mauryblufoncè scrive:

    redazione ma sono vere le parole “SCHOCH” del presidente a fine gara o sono una bufala?? se sono vero allora posso affermare con tutta sincerità che questa persona non serve a quattro soldi….

  8. avatar Vujadin Boskov scrive:

    “Un 2 a 0 è un 2 a 0, e quando fai 2 a 0 vinci”.

  9. avatar Nils Leidholm scrive:

    “La Cavese è De Rosa,Di Deo, altri nove”

  10. avatar victor scrive:

    …. rimettiamo ci la maglia (blufonce) i tempi stanno per cambiare …

  11. avatar laRedazione scrive:

    Sulle parole di Campiello è bene fare chiarezza.

    La Cavese è in silenzio stampa e nel dopo partita il presidente ha incontrato i giornalisti per una chiacchierata assolutamente informale.

    È stato detto che questi numeri (700 paganti) sono da Eccellenza ma anche che bisognava ringraziare i pochi presenti a cui bisognava dedicare le maggiori attenzioni.

    Così come è stato chiaro nel ribadire che i tifosi sono parte essenziale del progetto ma che la società è forte al punto di non dover dipendere dagli incassi…

    Si è trattato insomma – lo ripetiamo – di una chiacchierata dalla quale potremmo estrarre diverse frasi e montarle secondo diverse esigenze oppure, come crediamo sia giusto, valutarle nel modo e nel contesto in cui esse sono state espresse.

    Domy Montana (© Aquilottivù) forse non è un campione di simpatia ma una polemica del genere, a 6 giornate dal termine e con un traguardo così a portata di mano, può alimentarla solo chi non ha a cuore le sorti della magica.

    ALÈ CARMELA, ALÈ CAVESE.

  12. avatar CICO scrive:

    SHOCK è dire che una Cavese al primo posto con 775 spettatori non merita nemmeno l’Eccellenza? Secondo me ha detto la verità. Abbiamo fatto più spettatori anche con Volpi sulla panchina, per cortesia. Non capisco e non giustifico ora più che mai che ci stiamo giocando il campionato, chi se ne sta lontano.

  13. avatar Antonio Tolomeo scrive:

    Ha ragione CICO non si può giustificare chi non viene più allo stadio e non ditemi colpa dei prezzi perché anche quando li ha abbassati la gente era sempre la stessa è vero anche che non abbiamo la squadra ammazza-campionato ma abbiamo pur sempre una squadra che sta lottando per vincere il campionato e se vi ricordate anche nel campionato vinto con Somma all’inizio avevamo avuto dei problemi però sugli spalti la gente era sempre presente,quindi abbandoniamo lo scettro e dalla prossima partita casalinga veniamo numerosi allo stadio facciamo vedere al presidente chi siamo e se davvero dobbiamo fare l’Eccellenza o categorie superiori, li dobbiamo portare noi con il nostro incitamento alla vittoria del campionato facciamolo anche per chi ci guarda da lassù che sicuramente staranno soffrendo anche loro nel vedere uno stadio così vuoto.

  14. avatar milancavese scrive:

    Bravo Luca 81 e non aggiungo altro!

  15. avatar luca scrive:

    assurdo e vergognoso con presidenti che soono venuti a cava manna e poi monorchio-vertolomo la domenica eravamo minimo in 2000 adesso squadra 1 posto societa’ forte e soprattutto onesta andiamo in 700 allo stadio vergognatevi il vero cavese viene allo stadio voi lo siete solo sulla carta d’identita’

  16. avatar vincenzo75 scrive:

    allora non avete capito che la gente è stanca di vedere questi campionati squallidi. Il presidente dopo la partita di mercoledì deve solo ringraziare la gente che è andata allo stadio perché dopo quello spettacolo meritava 0 paganti anzi se voleva fare una cosa degna dopo lo squallore di mercoledì doveva aprire i cancelli e fare ingresso libero. Siamo stanchi vogliamo vedere la CAVESE nei campionati che ci competono il presidente ci porti su e poi il prossimo anno si può lamentare del pubblico.

  17. avatar mauryblufoncè scrive:

    i miei colleghi tifosi del Taranto già ci stanno ridendo alle spalle perché, come è già successo a loro, sono convinti che questa società a Giugno andrà via mestamente rimanendoci nel fango… Dimostriamo a questi tirapiedi che non siamo come loro e alla prossima in casa, dobbiamo essere in tanti e soprattutto uniti per un unico traguardo…io ci credo…

  18. avatar Domenico scrive:

    Vorrei solo ricordare a tutti che dopo un daspo di 69 persone in molti hanno schifato questo calcio che denuncia a caso …. sopratutto chi non centra niente con gli ultra’ un daspo può rovinarti la vita se non hai fatto niente non ne vale neanche la pena di venire allo stadio è rischiare ad Aversa hanno daspato tutti quelli che hanno identificato se ne identificavano anche quelli che avevano seguito con le auto saremmo stati daspati in 800 , è nessuno fa nulla pensiamo al presidente e a quello che dice …..

  19. avatar gaetano scrive:

    Rispondo a Principe blufoncè e riferisco a tutti quello che ho percepito nel finale del discorso fatto da Campitiello agli spettatori dei distinti, domenica a fine gara. A proposito della maglia verde inguardabile, ha detto: “uagliu’ il calcio è cambiato… la terza maglia è quella dello sponsor!!!”.
    Ma a quel punto un giovanissimo tifoso gli ha detto: “Presidè, allora se lo sponsor era granata, ce mettevem e maglie granata?…”.
    E il presidente: “No, no, mai granata e rossonero mai !!!”
    E GIU’ CON GLI APPLAUSI 🙂

  20. avatar cavacos scrive:

    Daccordissimo con CICO. Qua state tutti a sparare a zero su questo presidente, la squadra fa schifo, il mercato di Gennaio non ne parliamo, la società non ha cavesi, manca il DS, i prezzi sono alti, il botteghino, la prevendita, Longo, Rai2, la maglia verde, etc. etc (molto spesso ingiustificatamente a mio avviso).
    Non vedo perchè lui non possa lamentarsi del numero di spettatori (a quanto pare estrapolando questa frase da un concetto più generale) quando Cava negli anni passati e recenti ha sempre fatto di più. Poi avesse chiesto 5000 persone capirei… ma in uno dei suoi sfoghi passati si chiedeva dove fossero finiti gli spettatori della partita con il Reggio… 2000 persone circa! Per Cava direi che in un campionato di vertice sono alla portata e tutti i torti non ha!
    Poi se non ci sono potrebbe dipendere da uno dei punti elecanti sopra o dal fatto che gratis non entra nessuno più (da quello che si dice in giro) o dalla tifoseria spaccata o da qualche fumogeno di troppo o da altro ancora…
    Dai! Cerchiamo di remare tutti nella stessa direzione, noi tifosi nei confronti del presidente e il presidente veso di noi… nulla ancora è deciso per questo campionato! Forza CAVESE sempre!

  21. avatar cavacos scrive:

    Ah CICO… tu che tutto sai… ma se dovessimo arrivare a fine campionato a pari punti qual’è la regola per determinare la vincitrice?

  22. avatar AntonioN scrive:

    Forse il concetto a Campitiello non è chiaro: la Cavese è del popolo, lui al momento l’amministra e per lui è un investimento oltre che un onore, per noi malattia. Ossia senza non possiamo starne…nonostante le partite squallide di quest’anno. Se vuole farla diventare un discorso d’elite per cui va allo stadio solo chi tiene il soldo, allora il suo progetto è arrivato a successo!!!!
    Infine, caro Sindaco lei si sta dimostrando quello che è, suoi concittadini vengo calpestati e lei zitto. Si vergogni!!
    p.s
    La terza maglia è gialla come il pantaloncini con i calzettoni blu. Lo dicono quasi cento anni di storia

  23. avatar Raff60 scrive:

    Caro Presidente no si finirà mai di ringraziarti per averci ridato non solo la speranza di riemergere ma anche la consapevolezza di avere a che fare finalmente con una persona “seria” e non con il solito “truffaldino”. Fatta questa debita premessa la esorto a rivedere il concetto di “prodotto” perchè forse è in questo che si annida la disaffezione della gente. Mi spiego meglio….quando Lei parla di “podotto” lo fa dicendo a chiare lettere che il prezzo pagato è in rapporto a ciò che viene offerto. Allora se la qualità espressa in campo dal prodotto (cavese) è deludente in termini di gioco va da se che la disaffeziona aumenta. Provi a ragionare in modo diverso…L’errore sta proprio nel portare avanti un concetto sbagliato mi permetta, giusto sarebbe invece dire che abbiamo l’imperativo di vincere anche senza dare spettacolo. L’entusiasmo che negli anni d’oro ha portato gente in quantità sugli spalti è sempre stato la risultanza dello spettacolo in termine di gioco espresso dalla squadra e dalle continue vittorie conseguite. Per ristabilire un feeling con la parte assente c’è un unico messaggio…rivedere i prezzi accompagnato da un nuovo proclama “C’E’ UN CAMPIONATO DA CONQUISTARE E C’E’ BISOGNO DI TUTTI”!!!
    Con immensa stima caro Presidente!

  24. avatar Saraiat scrive:

    Secondo me, in questo delicato momento, il nostro Caro Presidente poteva pure risparmiarsela questa uscita, in quanto se l’intento era di stimolare la piazza ad una dimostrazione di orgoglio, il risultato sarà ancora più depressione e nonostante tutti i suoi sforzi, risulta sempre di più poco Empatico nel costruire un rapporto di unione duratura con la Piazza e con i tifosi, se come dice di avere progetti a lungo termine a Cava e con la Cavese.
    Spero di essere smentito e spernacchiato da tutti dopo la vittoria del campionato!!!
    Cico scusami se ti rubo la scena, ma queste sono le statistiche spettatori aggiornate dei tre gironi di lega pro:
    Gir. A
    http://www.stadiapostcards.com/C1A15-16.htm
    Gir. B
    http://www.stadiapostcards.com/C1B15-16.htm
    Gir. C (quello Nostro!!!)
    http://www.stadiapostcards.com/C1C15-16.htm
    Tenendo conto il blasone e la grandezza delle piazze, non mi sembrano essere tanto lontane da quella che è la nostra media spettatori, considerando che Benevento e Casertana che lottano per la B fanno in media 3000 e 2400 spettatori… Numeri alla mano, ma di cosa stiamo parlando???
    Confido che questa pausa, riporti calma e voglia di Caffè Borghetti a tutto il Popolo BiancoBlù!!!

  25. avatar Principe blufoncè scrive:

    Grazie Gaetano!

  26. avatar Matthew scrive:

    a nocera stanno facendo più spettatori…..e domenica credo che arriveranno a 2000….

  27. avatar gaetano scrive:

    prego… 🙂
    cerchiamo di sdrammatizzare sempre, le cose serie sono altre! e cerchiamo di fare qualcosa per i “daspati” ingiustamente. 3 anni senza pallone è una pena assurda… io già soffro in estate e soffrirò questo mese intero senza Cavese 🙂

  28. avatar Dany scrive:

    Nessuno dice che il presidente poteva spendere una parola in difesa dei 68 daspo tra cui una 80enne,invece le sue dichiarazioni sono sempre rivolte al numero dì spettatori perche l unica cosa che interessa sono i soldi che devono entrare.VERGOGNA.

  29. avatar CICO scrive:

    X cavacos
    In caso di parità di punteggio al termine del Campionato tra 2 squadre, il titolo sportivo in competizione (promozione diretta o retrocessione diretta) verrà assegnato mediante gara spareggio in campo neutro, con eventuali tempi supplementari e calci di rigori.
    Inoltre in caso di parità a 3, (nell’ipotesi che vinciamo i due scontri diretti) è matematico lo spareggio con la Frattese. Se si arriva a 3 ma non si vince con la Frattese, allora bisognerà vincere con il Città di Siracusa almeno 2-0, oppure con almeno 3 gol (stesso punteggio dell’andata invece si è fuori per differenza reti).

    …tu che tutto sai… e no, come dice il proverbio ” A’ vecchia a cient’ann s’mbar ancor”

  30. avatar CaVaJuOL scrive:

    Matthew e vai pure tu così saranno 2001…vai vah!!!!

  31. avatar cuore bianco blu scrive:

    Per far venire più gente allo stadio dobbiamo tutti fare qualcosa di concreto e non solo a parole….ci vuole impegno da parte di tutti se veramente teniamo a questi colori…..basta scrivere “TUTTI ALLO STADIO” andiamo noi, la domenica, a prendere le persone e portiamole allo stadio (l ho fatto con mio fratello contro il Due Torri sotto il diluvio nei distinti ed è ritornato contro la Sarnese e Leonfortese in casa)….in questo mese il presidente organizzi delle partite amichevoli ad ingresso gratuito (possibilmente con squadre blasonate )……sensibilizziamo i ragazzi delle scuole medie ed invitiamoli con dei biglietti omaggio….coloriamo la città come si faceva ai vecchi tempi quando si vinceva un campionato mettendo drappi e bandiere alla finestra o balcone di casa….la società metta su uno stand in piazza la domenica mattina regalando gadget e bandierine….
    Abbiamo un mese per FARE FATTI e non sempre SOLO PAROLE….
    Comunque vada…forza vecchio cuore bianco blu…

  32. avatar luca scrive:

    dany ogni cosa e buona per attaccare il presidente ma stai zitto chi te la detto non a detto nulla? se invece di sparlare a vuoto pensiamo a riempire lo stadio

  33. avatar victor scrive:

    Concordo con cuore bianco blu. bandiere fuori al balcone.

  34. avatar milancavese scrive:

    Sarebbe bello fare un amichevole cn il Gragnano x contraccambiare l ospitalità!

  35. avatar farfariello scrive:

    l’amore non si organizza e non si veicola se deve venire vien da se. Per me piu’ si invoglia e si chiama a raccolta piu’ chi si e’rott le scatole non verra’ pensando di farla pagare a chi secondo ognuno ha sbagliato siano essi tifosi sia essa la dirigenza. In questi casi l’indifferenza e’ l’atteggiamento consigliato poi vedrete chi sentira’ il bisogno fara’ cio’ che l’istinto e la passione stimolera’. Ormai qualche centinaio di persone in piu’ al campo non fara’ la differenza ne in termini economici ne di entusiasmo – quest’anno va cosi e’ una crisi di rigetto direi fisiologica, i 2500/3000 li vedremo con Siracusa e forse Frattese con prezzi dei biglietti adeguati –

  36. avatar Dany scrive:

    X Luca sarebbe più pieno lo stadio SE fin dalla prima partita i prezzi fossero stati ragionevolmente più bassi rapportati alla serie D e allo spettacolo proposto dal prodotto Cavese. E’ vero che c’è anche disaffezione della gente ma se lo stadio è così vuoto non darei la colpa solo alle persone che non vengono allo stadio…

  37. avatar Matteo scrive:

    Non vado ma non c’é dubbio che quando li c’è la chiamata vanno. Senza fare storie!

  38. avatar milancavese scrive:

    U sazie nu crer u riun…cioè chi ha i soldi non se ne frega di chi non ne ha….. E chi vuol capire capisca!!!

  39. avatar CaVaJuOL scrive:

    Si la chiamata….del padre eterno. Ma p favor

  40. avatar claudio scrive:

    Di certo io la domenica non vado allo stadio spendendo 30 euro in curva portando i miei due figli di questi tempi e sopratutto vedere delle partite squallide.

  41. avatar Matthew scrive:

    ma non paragoniamoci ai nostri vicini però…..sono più forti come attaccamento e numero.

  42. avatar Matthew scrive:

    e questo è il risultato della pay tv e del naboli. complimenti cavaiuoli!

  43. avatar Principe blufoncè scrive:

    Claudio preferivi darne 24 a manna o 15 a Gianni e pinotto??

  44. avatar sudsdud scrive:

    I ciucci s’appiccicano e varili se scassen

  45. avatar cuore bianco blu scrive:

    Matthew tanto l’anno prossimo non ci incontriamo…..noi andiamo in Lega pro..
    …e comunque sei pregato di andare a fare visita altri siti.Qui non sei gradito….e con tutti questi tirapiedi mi faccio pure una grattata….

  46. avatar Matthew scrive:

    Negare l’evidenza è assurdo. Cava sportiva è morta! 700 spettatori è vergognoso e basta!

  47. avatar AntonioN scrive:

    Si Matthew, io sono uno zombie che va allo stadio.
    Un vivo che cammina, per intenderci

  48. avatar willy scrive:

    Ma in che mondo vivete?
    Il Chievo. .Sassuolo…Carpi. ..sono realtà che sanno facendo la storia del calcio senza spettatori! Credete ancora che il pubblico conti qualcosa? Il bacino d’utenza di cava è cava e conta su 2000 tifosi. .non di più. Non saranno certo 1000 spettatori in più a fare la differenza economica e di tifo. In serie C…senza pay tv lottavamo per la b e facevamo neanche 3000 spettatori di media. Per la serie D con questo spettacolo di squadra 1500 spettatori sono più che sufficienti a garantire il sostegno. Il presidente forse prima di comprare la cavese avrebbe fatto meglio a documentarsi sulle reali potenzialità del pubblico. ..nocera può contare su un bacino d’utenza doppio a quello di cava…poteva contare la Nocerina. Questo per dire che i campionati si vincono con l’organizzazione e gli uomini non con il pubblico. Ne vogliamo parlare poi di come è ridotto il Lamberti? Sembra un campo di concentramento. Fate uno stadio nuovo dall’inglese e magari verranno più spettatori solo per il piacere di vedere una partita da 2 metri! !! Non rompete più le scatole con questa lagna che dura da una vita sul numero degli spettatori. Cava è questa e basta.

  49. avatar willy scrive:

    Sono 30 anni che sento lagne circa il pubblico al Lamberti. Visto il caso carpi Sassuolo Chievo che sono arrivati in serie A senza pubblico, non sarebbe il caso di abbandonare definitivamente la questione spettatori? Cava è questa. .2000 tifosi in c forse 3000 partire di cartello a parte. Una serie d senza gioco merita i 1400 spettatori. Chi desidera più gente dovrebbe rivolgersi a capoluoghi di provincia o a Nocera che possono contare su di un bacino d’utenza maggiore. Con quel Lamberti poi che sembra un campo di concentramento non si può pretendere di più da una città di 60000 abitanti. Parliamo di altro e togliamoci questo complesso d’inferiorita’ che diventiamo ridicoli. …1000 persone in più o in meno allo stadio non cambiano nulla. ..Forza Cavese

  50. avatar Saraiat scrive:

    Bel gioco porta entusiasmo, entusiasmo porta gente, gente porta soldi!!!
    Cmq 1000 spettatori in più non è cosa da poco in $$$ per la società, e per gli investimenti che andrebbe a fare…
    L’anno prossimo ci sarà bel gioco ed entusiasmo, ma bisognerà fare i conti con Sportube.tv….Forza Cavese sempre.




ATTENZIONE: abbiamo attivato la moderazione a tutti i commenti. Non è necessario postare più volte lo stesso commento. Ciò che hai scritto dovrà sempre e comunque essere autorizzato da un componente de laRedazione. Grazie per la collaborazione e buona lettura.

ULTIME NOTIZIE

FINE DELLE TRASMISSIONI thumbnail

FINE DELLE TRASMISSIONI

Finisce il campionato. Ed anche la nostra presenza mediatica al fianco degli Aquilotti...
Cavese 2 – Frattese 0 thumbnail

Cavese 2 – Frattese 0

Domenica 15 maggio, al via i play-off contro il Reggio Calabria.
Vibonese-Cavese 1-1 thumbnail

Vibonese-Cavese 1-1

La Cavese rimedia un pari in extremis grazie ad una palla inattiva sfruttata
Cavese-Città di Siracusa 1-1 thumbnail

Cavese-Città di Siracusa 1-1

La Cavese non va oltre il pari contro il
6 E SARAI. PER SEMPRE. thumbnail

6 E SARAI. PER SEMPRE.

Una serata semplicemente straordinaria, nel ricordo di Catello Mari.
PAPAGNI SI DIMETTE. LA SQUADRA DI NUOVO AL TECNICO LONGO thumbnail

PAPAGNI SI DIMETTE. LA SQUADRA DI NUOVO AL TECNICO LONGO

La decisione è stata appena ufficializzata dalla società -

meteo a cava

Commenti Recenti

© 2008_2015 - Testata giornalistica Autorizzazione Tribunale SA n.15 del 24/09/2008 - Iscrizione R.O.C. n.20234 del 25/10/2010 - Editore: l'Albero s.a.s.