ARCHIVIO
laCavese.it - UnOfficial Blog sulla SS Cavese 1919  /_\ logo
la Cavese
l'albero

Carmela: la bomba intelligente!

pubblicato da il venerdì, 4th marzo 2016 Carmela: la bomba intelligente! thumbnail

Che la diffida, o per meglio dire il DASPO, rappresenti uno strumento spesso usato “ad capocchiam” – e che non risolve affatto la gestione dell’ordine pubblico – lo testimonia il fatto che fra i 68 destinatari del provvedimento restrittivo, elargito così generosamente dalla questura di Caserta, ce ne fosse uno (sembra poi ritirato) indirizzato anche ad un’anziana signora di 83 anni e che tutti a Cava conoscono semplicemente come la Signora Carmela.

Domenica 21 Febbraio ad Aversa c’era anche Carmela partita, come sempre, al seguito della sua squadra del cuore e che, come tutti gli altri 800 tifosi Aquilotti al seguito, ha assistito tranquillamente alla partita senza che NULLA accadesse dentro o fuori dall’impianto casertano, eccezion fatta per un minimo di confusione legata alla pessima gestione del pre filtraggio di così tanti tifosi ospiti, stipati in spazi quanto meno inadatti e per giunta a partita già cominciata.

Tanto è bastato però perché i media locali partissero all’attacco della nostra tifoseria inventando incidenti mai accaduti e, addirittura, rapine di portafogli ai danni degli steward locali. Una serie di castronerie talmente paradossali che noi stessi, sul web e in tv, ci siamo divertiti a sbeffeggiare nei giorni a seguire.

Quello che però non avevamo calcolato è che ad appoggiare una  versione dei fatti così comica, ci fossero delle forze dell’ordine altrettanto creative al punto di inventarsi 68 diffide e 1 arresto senza il minimo incidente e fra queste, anche una ai danni dell’indomabile e “pericolosissima” Signora Carmela….

Una guerriglia urbana capeggiata da una spietata ottantenne.

Per quanto paradossale e tristemente comica, questa vicenda impone anche una riflessione seria sulle modalità con cui questi provvedimenti vengono adottati e sullo sciacallaggio mediatico successivo di cui TUTTI i cavesi sono stati vittima.

Sarebbe opportuno che anche il sindaco Servalli a questo punto, dopo le tante ed infondate accuse vomitate sulla nostra tifoseria a seguito della partita di Aversa e, soprattutto, dopo questa immensa figuraccia della solerte questura casertana, prenda posizione al fianco dei suoi concittadini sostenendo – magari – che Carmela, a 80 anni suonati, rappresenta in pieno lo spirito battagliero della città, magari spigolosa e piena di acciacchi, ma carica di passione e pronta a tutto senza mai chinare la testa.

Nel frattempo non possiamo che complimentarci con chi ha provveduto a fermare la pericolosa ottantenne, terrore dei guardalinee di tutto lo stivale e ci auguriamo che ai piani alti del Ministero dell’Interno tanto zelo non passi inosservato. Ad Aversa la legge non fa sconti… E non fa nemmeno il ridotto anziani.


© RIPRODUZIONE VIETATA

COMMENTI

laCavese.it declina ogni responsabilità per il contenuto dei commenti. Potrebbe capitare che i commenti non siano immediatamente pubblicati, ti preghiamo di pazientare, saranno online non appena possibile.

  1. avatar Alferio scrive:

    Cara redazione questo caso fa capire senza ombra di dubbio che ad Aversa è stato organizzato un tranello nei confronti dei tifosi Cavesi, i quali, sia per la loro faciloneria sia per la poca furbizia ci sono caduti come polli!! Ma dopo tanti divieti era prevedibile un atteggiamento simile delle istituzioni! Io credo che in futuro sarà sempre così, perché ci tengono nel mirino. Ora sta all’intelligenza e la furbizia dei tifosi Cavesi a non cadervi più!

  2. avatar sudsud scrive:

    Signora Carmela old school!!

  3. avatar Basettoni scrive:

    Inquietante come il silenzio del comune. Prove tecniche di regime

  4. avatar milancavese scrive:

    Mai come ora w e FORZA SIGNORA CARMELA!

  5. avatar abbuffato scrive:

    Dire ridicolo è poco. Povero stato italiano, poveri noi che ci affidiamo a queste forze dell’ordine che hanno paura di una ottantenne figuriamoci dei mafiosi, ecc. Siamo alla frutta. Dispiace che ne il sindaco, ne il presidente, ne chi di competenza si sia fatto avanti nel ridicolarizzare tutto questo. Vedremo domenica, io ci sarò. _Speriamo che la squadra scenda in campo con quella cattiveria che serva e vinca soprattutto per quelli che stanno pagando pene non giuste.

  6. avatar farfariello scrive:

    La mia solidarieta’ per la sig.ra Carmela e i miei complimenti per i suoi 83 anni portati splendidamente, io pensavo ne avesse almeno 10 in meno – Ad Aversa non ero presente quindi mi fido di chi ha detto che non e’ successo quasi niente… faccio una domanda; pensate che se qualche guascone non avesse preso il manganello del dirigente di polizia ci sarebbero stati i 70 daspo??

  7. avatar Uvs scrive:

    Ma per il poliziotto che ha perso il manganello nessun provvedimento disciplinare. A chi non è stato capace di gestire l’ ingresso di 500 persone niente. Chi ha sperperato denaro pubblico in inutili straordinari per cercare questo fallico manganello niente . Sindaco o meglio Ponzio Pilato alle elezioni ti aspettiamo a te e i tuoi compari Oggi è già tardi. Chiedere chiarezza come sindaco è il minimo

  8. avatar Cavajuolo n'cazzato scrive:

    Una sola parola..anzi due. .
    Ridicoli e vergognosi! !!

  9. avatar gaetano scrive:

    Facciamo come in Inghilterra polizia zero e solo steward. … sarebbe l’unica soluzione ad un problema che vede la nostra tifoseria ormai bollata e marchiata da tutti. Una volta ho raccolto una confessione di un anziano commissario di campo che conferma la mia tesi!

  10. avatar 1971 scrive:

    Io ormai non ho piu fiducia in questa squadraccia inaffidabile in pieno verro’ allo stadio solo come forma di ringraziamento verso il presidente per quello che ha fatto quest’anno e che mi auguro faccia anche per gli anni a venire…chi lo contesta e’ un deficiente . Senza di lui saremmo andati a giocare a cetara ricordatevelo stolti . Purtroppo non e’ riuscito per quest’anno a fare una squadra vincente ma ci ha messo cmq tutto l’impegno per farlo poi si puo’ riusxire come No..

  11. avatar old_stile scrive:

    semplicemente ridicolo!!!….liberta’ x la signora Carmela

  12. avatar giugian scrive:

    sono d’accordissimo con tutti voi ma anche il silenzio del padre padrone assoluto incontrastato della CAVESE è molto ma molto imbarazzante

  13. avatar farfariello scrive:

    GAETA’ mannaggia a mentalita’ – hai mai pensato che negli ultimi anni una volta si e l’altra pure si e’ fatto casino quasi ovunque si e’ andati ?? ormai si ha il marchio, la purificazione avverra’ solo col tempo c vo’ a pacienz!!




ATTENZIONE: abbiamo attivato la moderazione a tutti i commenti. Non è necessario postare più volte lo stesso commento. Ciò che hai scritto dovrà sempre e comunque essere autorizzato da un componente de laRedazione. Grazie per la collaborazione e buona lettura.

ULTIME NOTIZIE

FINE DELLE TRASMISSIONI thumbnail

FINE DELLE TRASMISSIONI

Finisce il campionato. Ed anche la nostra presenza mediatica al fianco degli Aquilotti...
Cavese 2 – Frattese 0 thumbnail

Cavese 2 – Frattese 0

Domenica 15 maggio, al via i play-off contro il Reggio Calabria.
Vibonese-Cavese 1-1 thumbnail

Vibonese-Cavese 1-1

La Cavese rimedia un pari in extremis grazie ad una palla inattiva sfruttata
Cavese-Città di Siracusa 1-1 thumbnail

Cavese-Città di Siracusa 1-1

La Cavese non va oltre il pari contro il
6 E SARAI. PER SEMPRE. thumbnail

6 E SARAI. PER SEMPRE.

Una serata semplicemente straordinaria, nel ricordo di Catello Mari.
PAPAGNI SI DIMETTE. LA SQUADRA DI NUOVO AL TECNICO LONGO thumbnail

PAPAGNI SI DIMETTE. LA SQUADRA DI NUOVO AL TECNICO LONGO

La decisione è stata appena ufficializzata dalla società -

meteo a cava

Commenti Recenti

© 2008_2015 - Testata giornalistica Autorizzazione Tribunale SA n.15 del 24/09/2008 - Iscrizione R.O.C. n.20234 del 25/10/2010 - Editore: l'Albero s.a.s.